Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 28 Gennaio 2015

Quali sono i migliori film con Johnny Depp? E i peggiori? Non solo Tim Burton e personaggi fuori dal mondo reale, ma anche tanto cinema d'autore ha segnato la carriera del nativo del Kentucky che sognava di essere una rockstar

Johnny Depp

Johnny Depp è arrivato a un punto della carriera in cui il fisico lo abbandona con sempre più frequenza e potrebbe essere giunto il momento di pensare ai suoi film fino ad ora e provare a valutare i peggiori e i migliori. Che sia un grande è fuori discussione, anche se le malelingue lo vogliono già sulla via del tramonto; quello che è certo è che, in attesa del suo ultimo film, Mortdecai (in Italia dal 19 febbraio), peraltro già stroncato oltreoceano e altrove dove è già uscito nelle sale, si osservano gli ultimi fallimenti in serie al botteghino, anche se non sempre meritati, come sono i casi dell'interessante Transcendence e di Rum Diary, non compreso da un'audience troppo abituata a film preconfezionati.

Avvia la prova gratuita su MUBI

Al di là delle migliori collaborazioni con Tim Burton, film cult a livello assoluto, si è deciso di concentrarsi soprattutto sulle interpretazioni di Depp, pur supportate da una regia capace, per rendere giustizia alle doti dell'attore che spesso è stato descritto come un freak incapace di calarsi nel mondo reale. Film come Neverland e Donnie Brasco - anche Ed Wood del resto - sono esempi di ruoli "normali" ottimamente recitati, così come lo è, in chiave minore, il bel thriller Minuti contati.

Da non dimenticare l'alchimia indimenticabile con Leonardo DiCaprio in Buon compleanno Mr. Grape e le riuscite partecipazioni a film di autori come Gilliam, Jarmusch e Kusturica. La carriera sul grande schermo iniziò realmente i primi anni Novanta dopo qualche comparsata e la nota serie tv 21 Jump Street, mantenendosi sempre su livelli alti; i primi passi falsi arrivano a cavallo del millennio, con il confuso La moglie dell'astronauta e il film forse peggiore di Rodriguez, C'era una volta in Messico

[Leggi anche: Nuovo trailer rilasciato in U.K. di Mortdecai con Johnny Depp]

Le ultime prove piuttosto scarse in film deboli sono in The Tourist, pompato all'inverosimile ma rivelatosi sotto le aspettative, e nel quarto episodio di Pirates of Caribbean. The Lone Ranger forse avrebbe avuto più successo 20 anni fa e, per finire, da non perdere è la perla trash giovanile Posizioni promettenti

IL MEGLIO DI JOHNNY DEPP

*Con Tim Burton* - Sweeney Todd - Il diabolico barbiere di Fleet Street (2007) / Ed Wood (1994) / Edward mani di forbice (1990)

Neverland - Un sogno per la vita (Marc Forster, 2004)

Paura e delirio a Las Vegas (Terry Gilliam, 1998)

Donnie Brasco (Mike Newell, 1997)

Dead Man (Jim Jarmusch, 1995)

Buon compleanno Mr. Grape (Lasse Hallström, 1993)

Arizona Dream (Emir Kusturica, 1992)

... E IL PEGGIO !

The Astronaut's Wife - La moglie dell'astronauta (Rand Ravich, 1999)

Posizioni promettenti (George Bowers, 1985)

C'era una volta in Messico (Robert Rodriguez, 2003)

The Tourist (Florian Henckel von Donnersmarck, 2010)

Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare (Rob Marshall, 2011) 

The Lone Ranger (Gore Verbinski, 2013)

Categorie generali: 

Facebook Comments Box