Ritratto di Luca Marra
Autore Luca Marra :: 17 Settembre 2014

Il regista di "Hunger Games 3 parte 1 - Il canto della rivolta", Francis Lawrence, spiega le differenze tra il film e il libro e quali sono state le modifiche apportate per adattare la pellicola al libro best seller di Suzanne Collins

Hunger Games, Katniss ovvero Jennifer Lawrence

Il regista di Hunger Games 3  parte 1: Il canto della rivolta, Francis Lawrence, spiega le differenze che il terzo capitolo al cinema avrà rispetto al libro e offre nuovi dettagli sulla trama di Mockingjay, titolo originale del terzo film tratto dalla saga di successo internazionale "Hunger Games" di Suzanne Collins. Il regista, che è giunto al suo secondo film della serie dopo La ragazza di fuoco, ha illustrato il suo lavoro a Entertainment Weekly, affrontando anche l'argomento dell'introduzione dei nuovi personaggi, dello sviluppo del ruolo di Katniss Everdeen, e la questione di dove portare a conclusione Hunger Games 3 pt. 1, il primo di due film provenienti da un unico libro che segna la fine della saga.

"Hunger Games" espanso
Una delle differenze formali tra la serie di libri e i film è che mentre nella versione cartacea la vicenda de "Il canto della rivolta" si risolve in un volume, il film sarà articolato in due parti. Nella pellicola, nota il regista, ci saranno nuovi elementi che "lasceranno sorpresi finanche i fan dei libri", quelli che solitamente sono più diffidenti. "Invece di modificare trama e personaggi", precisa Lawrence, "abbiamo  avuto l'opportunità di rappresentare scene che possono essersi verificate in momenti diversi della storia raccontata nel libro. Più che un cambiamento alle cose, abbiamo impresso un'espansione, esplorando nuovi spazi, nuovi distretti. Il panorama sarà più vasto. Sarà un'emozione per i fan".

Nuovi personaggi
Un'altra differenza sostanziale fra carta e film in "Hunger Games: Il canto della rivolta pt. 1" riguarderà i nuovi personaggi. Fra questi spicca Alma Coin, la presidentessa del Distretto 13, proprio quello che la propaganda di Capitol City aveva fatto credere che fosse stato distrutto. Sarà Julianne Moore a impersonare la Coin. Lawrence su ciò osserva: "Si tratta di un personaggio molto rilevante, ma nel libro viene poco approfondito; nel film invece avrà più spazio e questo implicherà particolari cambiamenti".

Dove terminerà la prima parte di "Hunger games 3"?
Ovviamente Francis Lawrence non lo rivela, ma annuncia che "sarà davvero una grande sorpresa". Su un dettaglio strutturale della trama però non vuole tacere: "Il film avrà due storie diverse e molto distinte. Questi sono obiettivi che ci motivano. È qui che il senso della serie entra in gioco pieno. La risposta al perché esistano questi libri è ne Il canto della rivolta e questo mi entusiasma. Alla resa dei conti è ciò che ci ha tenuti legati a queste storie". A questo punto potremmo anche avanzare delle nostre ipotesi. Stando alla campagna stampa avviata sul terzo film abbiamo notato che sono state articolate due fasi distinte. La prima mostra gli annunci del dittatore Snow che svelano al suo fianco Peeta e Joanna Mason, l'altra con Katniss che compare solo nel primo trailer diffuso in seguito ai video annunci. Può darsi - ma, lo ripetiamo, è solo una nostra congettura - che il film punti a mantenere ben separate due linee: la prima su Katniss e i ribelli, l'altra su Snow che mira a soggiogare i due ragazzi catturati dopo L'Edizione della Memoria dei Giochi vista in Hunger Games: La ragazza di fuoco.

Amore e battaglia
Proprio il terzo è il capitolo più sanguinoso, lo sa bene chi ha letto i libri. Sono numerose le battaglie, con dovizie di particolari anche su tattica, strategia e propaganda mediatica. Su questo punto il regista tranquillizza chi ama vedere al cinema la rappresentazione più energica delle scene d'azione: "Ci saranno sicuramente battaglie, vere scene di guerra, e le proporzioni degli scontri aumenteranno. Ci sarà una svolta marcata rispetto ai primi due episodi, ma comunque sarà ancora una pellicola di cambiamento, avvincente, ma con momenti di leggerezza e risate". Sul triangolo amoroso che coinvolge Katniss, Peeta e Gale, che appassiona molti fan, il regista nota: "In Hunger Games: Il canto della rivolta parte 1 la situazione è complicata, Peeta non è vicino a Katniss ma chiaramente è un obiettivo di quest'ultima; però c'è Gale, e si trova proprio lì".

[Leggi anche: Jennifer Lawrence: le sue 5 interpretazioni che forse non conoscevate]

Hunger Games: Il canto della rivolta parte 1 uscirà in Italia il prossimo 20 novembre 2014. Nel cast, insieme a Jennifer Lawrence, ci saranno Josh Hutcherson, Liam Hemsworth, Woody Harrelson, Philip Seymour Hoffman, Julianne Moore, Jeffrey Wright, Elizabeth Banks, Donald Sutherland, Stanley Tucci, Jena Malone, Sam Claflin. Di seguito potete vedere il trailer italiano del film.

Hunger Games 3 pt.1. trailer italiano

Categorie generali: 

Facebook Comments Box