Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 15 Settembre 2014

Debutterà al London Film Festival "Serena", dramma storico dove un uomo difende a tutti i costi con la moglie il suo impero di legname. Jennifer Lawrence e Bradley Cooper sono i protagonisti di un film rimasto in post-produzione per 18 mesi

Serena

La storia di Serena - di cui è appena uscito un corposo trailer - è nota già a molti, tanto che il progetto cinematografico era così caldo tempo fa che contemplava pezzi da novanta come Angelina Jolie e Darren Aronofsky. In seguito i piani sono cambiati, ma con a bordo nomi altrettanto altisonanti: la regista e sceneggiatrice danese Susanne Bier (What We Lost In The Fire, After The Wedding) e i nomi da top list Jennifer Lawrence e Bradley Cooper, un Oscar e una nomination rispettivamente e già affiatati dopo aver lavorato insieme in Il lato positivo e American Hustle, entrambi di enorme successo.

Le riprese di Serena sono terminate nell'estate 2012, ma la post-produzione si è protratta per quasi due anni. Susanne Bier, nel frattempo, è arrivata nei cinema con Love Is All You Need (2012) e girato e concluso A Second Chance, con la star di Game Of Thrones Nikolaj Coster-Waldau, già proiettato al Toronto Film Festival la scorsa settimana. Serena è restato nei box fino a ora ma sta per vedere finalmente la luce.

Il film debutterà il prossimo mese al London Film Festival e debutterà nelle sale del Regno Unito il 24 ottobre. Serena è ambientato nell'epoca della post-Depressione americana in Nord Carolina, dove un uomo (Cooper) lotta per garantire il futuro al suo impero di legname. La sua vita si complica ulteriormente quando viene a scoprire che la moglie, co-protagonista, non può avere bambini.

 

 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box