Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 17 Gennaio 2018

Due iconiche attrici italiane saranno omaggiate a Los Angeles nel corso di Italian Culture Festival

Gina Lollobrigida in La romana di Luigi Zampa

Grazie a Tiziana Rocca di Film on Italy e Valeria Rumori dell'Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles, Gina Lollobrigida e Monica Bellucci riceveranno un omaggio tra pochi giorni.

La Bellucci ha interpretato ben 67 film. Negli States la ricordano più facilmente in film come The Matrix Reloaded o La passione di Cristo, anche se da noi è nota per il suo ruolo in Malèna di Giuseppe Tornatore o anche in più estreme interpretazioni come quella di Irreversible di Gaspar Noé.

La Lollobrigida in pratica è l'incarnazione vivente di quello che rimane del grande cinema italiano del passato. Certo negli States la conoscono meno per ruoli minori in film hollywoodiani diretti da registi come John Huston al fianco di Hunphrey Bogart in Il tesoro dell'Africa (1953). La Lollo era un sex symbol negli anni cinquanta e sessanta. Tra le sue interpretazioni ricordiamo nel 1954 La romana di Luigi Zampa, nel 1962 la Venere imperiale di Jean Delannoy in cui è nella parte di Paolina Bonaparte. L'anno prima con Rock Hudson e Sandra Dee in Torna a settembre, vince un Golden Globe come miglior attrice del mondo. Indimenticabile è poi il suo ruolo di Fata Turchina nel Pinocchio televisivo di Luigi Comencini.

I premi dell'Istituto di Cultura Italiana a Los Angeles e Filming on Italy sono dati per celebrare le eccellenze italiane. L'evento che si svolgerà dal 31 gennaio al 2 febbraio a Los Angeles vedrà pure la prima negli USA del film di Emir Kusturica, On the milky road - Sulla via lattea con la Bellucci che recita in lingua serba.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box