Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 23 Settembre 2014

Un sequel di "Ghostbusters - Acchiappafantasmi"? In verità la produzione pensa più in grande, e le ambizioni non si limitano ad un solo seguito o serie tv. A spiegarlo, Dan Aykroyd, co-creatore e protagonista del celebre franchise

Ghostbusters - Acchiappafantasmi

Buone notizie per i fan di Ghostbusters – Acchiappafantasmi, di cui si vocifera un nuovo sequel già da diversi anni. A parlare è Dan Aykroyd, co-creatore del franchise nonché attore protagonista assieme a Bill Murray e Harold Ramis. Intervistato dal Belfast Telegraph, l'attore ha rivelato che potrebbe non trattarsi esattamente di un unico seguito: “Il mio pensiero su Ghostbusters adesso va oltre il semplice sequel, prequel, un altro film, un'altra serie tv. Sto pensando, adesso, che cosa significa il marchio Ghostbusters per la Sony? Cosa significano la Pixar e Star Wars per la Disney? Cosa significa la Marvel per la Fox? Al momento, tutti quelli della squadra, gli esecutivi, i creativi, io stesso, Ivan (Reitman), stiamo pensando a come costruire questa cosa nei prossimi 10 anni. Non solo un nuovo film o show televisivo, ma che cosa si possa farne nella sua totalità. Qual è l'intera mitologia dall'inizio della loro vita alla fine della loro vita? Gli Acchiappafantasmi a 9 anni, gli Acchiappafantasmi al liceo”.

Insomma, per quanto la cosa non sia chiarissima, pare che Aykroyd e l'intero staff di Ghostbusters stiano pensando ad un'intera saga che potrebbe coinvolgere molteplici pellicole, se non addirittura, in contemporanea, film, serie e quant'altro. Ricordiamo che negli ultimi anni, voci di corridoio hanno insistito su un Ghostbusters 3 composto unicamente da donne. In proposito, Aykroyd risponde: “Penso che un terzo film con donne o un quarto film con donne sia definitivamente una possibilità. Ma dovremmo ancora scriverlo”. Certo è che, a questo punto, nessuno sa più che cosa ne sarà di questo marchio tanto amato, ma i progetti dei realizzatori paiono essere assolutamente in espansione. “L'intero motore di Ghostbusters dev'essere ricreato. È una cosa ambiziosa che va al di là del pensare ad un solo nuovo film”.

Ricordiamo che quando la prima pellicola del franchise uscì nell'84, fu il più grande successo ai botteghini mondiali di quell'anno, incassando la bellezza di quasi 500 milioni di dollari e generando dunque non solo un sequel, ma addirittura due serie animate. Tutto questo, senza contare il merchandising inerente il prodotto, che tra giocattoli, gadget e magliette, pare aver superato il miliardo di guadagno.  

Categorie generali: 

Facebook Comments Box