Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 16 Settembre 2014

Lou Ferrigno, storico interprete del mostro verde nella serie televisiva e al quale nei film della Marvel ha prestato solo la voce, annuncia un nuovo film su Hulk così come una serie TV a tema. Nel frattempo i fan lo votano 'avenger' preferito

Hulk

Il mostro verde sta per tornare più arrabbiato che mai: Hulk è atteso non solo in un nuovo film, ma anche in una serie televisiva esclusiva. La notizia arriva direttamente dall'attore e bodybuilder Lou Ferrigno, il cui mastodontico corpo è legato nell'immaginario comune alla sagoma terrificante di Hulk nella serie degli anni Ottanta L'incredibile Hulk; negli ultimi film della Marvel l'attore ha prestato esclusivamente la voce al mostro, essendo la figura costruita essenzialmente in computer grafica. Ferrigno ha detto la sua durante la manifestazione Wizard World Comic Con dello scorso week-end durante un'intervista con il blog Film Fad.

La prima cosa detta riguarda un film per il grande schermo sulla sola figura di Hulk, che l'attore prevede in pre-produzione entro un anno. Alla domanda su un possibile show per la TV come ai vecchi tempi, Ferrigno ha dichiarato che è in fase di studio una serie, non si sa quando, ma quasi di certo in CGI: a tal proposito pare sarà difficile vedere ancora un Hulk umano, perché la tecnologia sta abituando la gente a qualcosa di più movimentato della 'realtà'. Parola di Hulk.

Le parole di Ferrigno in realtà non hanno riscontro nei fatti, perché non ci sono mai state notizie di un piano, nemmeno, accennato, di Disney e Marvel per un terzo film sul mostro verde, che nella versione di Ang Lee sul grande schermo aveva relativamente fallito. D'altro canto non sarebbe una cattiva idea una terza installazione, visto che dai sondaggi sul pubblico dopo The Avengers risulta che Hulk sia il preferito dei fan, grazie alle tante sequenze nelle quali il suo carattere irascibile lascia spazio a momenti di ironia, specialmente nei bisticci con i compagni supereroi.

Le soluzioni sono addirittura multiple, perché, valutando il background dei comics, ci sono a disposizione due diversi archi temporali da visitare circa il personaggio, quelli di World War Hulk e Planet Hulk. Uno dei due potrebbe davvero assicurare un grande successo alla compagnia di produzione. Per quanto riguarda la TV, Guillermo Del Toro aveva pronto uno script tempo fa per un nuovo show, con tanto di sceneggiatore già assoldato; la Marvel però si doveva concentrare su The Avengers e il progetto fu accantonato.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box