Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 11 Novembre 2015

L'attore, diretto dai fratelli Shammasian, interpreta un uomo che combatte contro i suoi fantasmi del passato derivanti dagli abusi subiti da bambino

Orlando Bloom

L'abbiamo visto in Troy, ne Il signore degli anelli e ne I pirati dei Caraibi. Adesso Orlando Bloom è pronto a tornare nel mondo reale e interpretare un ruolo drammatico impegnativo e doloroso. È di poche ore fa infatti la notizia che l'attore di Canterbury, entrerà a far parte di Romans, il nuovo film dei fratelli Shammasian, già autori di The Pyramid Texts.

La sceneggiatura è stata scritta da Geoff Thompson ed è basata su fatti realmente accaduti. Londra: un uomo di mezza età, Malky (Orlando Bloom), sta ancora disperatamente tentando di uscire da un incubo che perseguita la sua mente, quello degli abusi subiti durante l'infanzia da parte di un sacerdote.

Ecco dunque che il cinema torna ad occuparsi di un tema complicato e necessario come quello della pedofilia diffusa negli ambienti ecclesiastici, piaga che devasta esistenze, che rovina vite e devia personalità. Proprio come è successo al protagonista di Romans che si ritrova a combattere con istinti violenti, attacchi di autolesionismo e di gelosia ossessiva. La macchina da presa segue da vicino il tormento del protagonista che, dopo vent'anni di sofferenze represse, prende la decisione più estrema: perdonare colui che ha abusato di lui bambino, lasciare andare il desiderio di vendetta.

[Leggi anche: Orlando Bloom in Liberia per sostenere le comunità devastate dall'Ebola]

Romans è prodotto da Vinod Talwar per la WSG Entertainment, da James Harris e Mark Lane della The Tea Shop & Film Company e Jasper Graham per Dreamscape Films.

Talwar si è dimostrato entusiasta per quanto riguarda la sceneggiatura, definendo i dialoghi brillanti e verosimili e le rivelazioni potenti e ben piazzate all'interno della narrazione. Graham da parte sua ha affermato “questo progetto ha un messaggio potente che non può essere ignorato, speriamo dia un nuovo punto di vista su un tema così sensibile”. Vedremo come se la caverà Orlando Bloom alle prese con un viaggio straziante all'interno della mente umana, lì dove si nascondono i fantasmi più nascosti.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box