Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 22 Maggio 2014

Annunciato il nuovo progetto di Jonathan Demme: Come Sunday, che racconterà la vera storia di un controverso ministro evangelico dell'Oklahoma, Carlton Pearson. Tra gli attori coinvolti nel progetto, Robert Redford e Jeffrey Wright

Robert Redford in All is lost di J.C Chandor

Jonathan Demme, autore premio Oscar per Il silenzio degli innocenti (1991), ha un nuovo progetto. Trattasi di Come Sunday, sul mondo dei ministri evangelici. Uno dei protagonisti della pellicola potrebbe essere Robert Redford, nei panni di Oral Roberts. 

Il film, prodotto dalla Endgame Entertainment (già curatore del bel sci-fi Looper), racconterà la vera storia di Carlton Pearson, ministro evangelico dell'Oklahoma, il quale ha perso tutto per colpa delle controversie create dalla sua idea che non esisterebe l'inferno. Il racconto verterà sul suo tentativo di ricostruirsi una vita, nonché di rafforzare la propria fede. A interpretarlo potrebbe essere Jeffrey Wright, attore sottovalutato che ha avuto ruoli minori in pellicole importanti come Casino Royale, Quantum of Solace e Hunger games: La ragazza di fuoco.

Il  ruolo offerto a Robert Redford invece, è quello di Oral Roberts, mentore di Pearson e pioniere dell'evangelismo televisivo, che ha raggiunto milioni di telespettatori in più di 60 anni di carriera. Tra i produttori esecutivi del progetto c'è anche Marc Foster, regista di World War Z, Il Cacciatore di Aquiloni e Monster's Ball. Suo è anche Quantum of Solace, ed ecco spiegato il coinvolgimento di Jeffrey Wright. 

Prima di potersi cimentare in questo progetto, Jonathan Demme dovrà prima finire di lavorare alla post-produzione di Ricky and The Flash, scritto da Diablo Cody e interpretato da Meryl Streep. Robert Redford invece, che abbiamo visto recentemente nelle nostre sale con Captain America: The Winter Soldier, sarà anche in A walk in the woods, nuovo film di Ken Kwapis (La verità è che non gli piaci abbastanza) con Emma Thompson e Nick Nolte.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box