Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 18 Aprile 2015

Da alcune email Sony rivelate da Wikileaks si evince la possibilità di un film sul Dottor Who

Peter Capaldi

Tra le ultime rivelazioni Wikileaks su Sony, che hanno mostrato i tipi di connessione tra manager delle grandi compagnie e propaganda politica, spunta adesso anche un work in progress che riguarda la produzione di un film sul celebre Dottor Who. Dopo il grandissimo successo della serie tv inglese, la BBC era già propensa a incoraggiare lo sviluppo di un’opera per il grande schermo. Ma a quanto si deduce dalla lettura dalle email rivelate, questa scelta è anche piuttosto ponderata. Infatti non sarebbe un salto nel buio, in quanto si parla di un tempo necessario di ben otto anni…  E tutto questo mentre la serie tv continuerebbe nei prossimi anni a riscuotere consensi da parte di un pubblico enorme. Più che altro sembrerebbe che la franchise del Dottor Who sia già bella e pronta per un pilot sul grande schermo dal quale poi derivare perfino una saga.

Per ora tuttavia, a parte queste ipotesi che si rincorrono sul web, rimangono le email svelate da Wikileaks tra Andrea Wong, presidente della Produzione Internazionale Sony e Michael Lynton, Sony Entertainment’s CEO. Wong affermava in una missiva che trasformare la serie tv in un film sarebbe di “tremendo interesse”.
D’altra parte la direzione della BBC, rappresentata da Danny Cohen, ha già espresso il suo parere di non sentire alcuna pressione circa la possibilità di un film sul Dottor Who in tempi brevi. Peraltro secondo lo stesso Cohen in questo momento la realizzazione di un film danneggierebbe di sicuro lo show. Ecco intanto un estratto dello scambio epistolare contenente la succitata opinione di Cohen:

“He (Cohen) said that while there has been tremendous interest (and pressure from BBCWW) (BBC Worldwide) to do a Dr Who film, the show runners feel very clear that they don’t want to do one at the moment. That said, over the course of the coming months, the show running team is coming up with an 8 year timeline for the brand – laying out all that will happen with it.

“He says a film will certainly be a part of that timeline. So the answer is that a film won’t happen in the next year to 18 months, but it is expected that it will happen after that within the 8 year horizon”.

Non resta che attendere gli sviluppi seguenti, che forse dipenderanno anche dalle eventuali sollecitazioni del pubblico a vedere un film del Dottor Who nei prossimi anni.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box