Abbonamento Annuale Completo al canale di informazione libera

Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 8 Settembre 2016

Come già intuito in altro articolo la presentazione del nuovo iPhone 7 non ha sorpreso più di tanto. Poche novità, vediamo quali

iPhone 7

Nessuna novità o quasi per iPhone 7. La presentazione avvenuta ieri pomeriggio non ha certo sorpreso più di tanto tutti coloro che da mesi avevano letto i vari rumor sul nuovo telefono Apple. Si sapeva che per il design la casa di Cupertino aveva ceduto il passo, lasciando che il nuovo modello si presentasse pressoché uguale a quello precedente. Dall'altra parte aveva destato scalpore, la notizia, poi confermata nei fatti, dell'assenza di jackpot per le cuffie giustificata anche con il coraggio dell'azienda nel prendere certe decisioni "avveniristiche"!

Ma andiamo a vedere le principali novità, quelle che più ci interessano, ovvero i componenti della foto e videocamera:
La fotocamera, anche a detta della presentazione di Apple, è l'autentico valore aggiunto del nuovo modello. Già nella versione base troviamo sia lo stabilizzatore ottico che dovrebbe consentire tempi di esposizione più lunghi fino a tre volte rispetto al precedente modello e l'apertura f/1.8 che consentirà al diaframma di percepire più luce. Il flash si è portato a 4 led dai 2 precedenti.

Questo si traduce in una maggiore capacità di scattare foto in situazioni precarie di luce. La vera sorpresa è però nel modello plus che monta un doppio obiettivo: grandangolare e uno zoom in grado di giungere ai 2X in ottico e 10X in digitale. Naturalmente quando si usa il teleobiettivo c'è una apposita funzione in grado di assicurare la messa a fuoco necessaria nel punto che si sceglie. I megapixels sono rispettivamente 12 per quella posteriore e 7 per quella frontale. Con questi parametri la videocamera potrà registrare in 4K senza tanti problemi. Sono  presenti la funzione slow motion in HD (1080p o 720p) e quella video lapse con la quale è possibile selezionare gli intervalli di tempo.

Tutto questo è stato reso possibile grazie al nuovo processore d'immagine integrato nel chip A10 Fusion, processore che gestisce la mole di dati. Secondo Apple migliorato, anche grazie al processore, il bilanciamento del bianco e la messa a fuoco più rapida.

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Per condividere o scaricare questo video: TV Animalista