Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 23 Settembre 2016

Da "Guerre stellari" a "Suicide Squad", ecco alcuni celebri film hollywoodiani che non sono mai riusciti ad arrivare in Cina per colpa della commissione censura

Suicide Squad

Che quello cinese sia diventato, negli ultimi anni, il mercato cinematografico più importante del circuito è una cosa che ormai sappiamo. Una cosa, questa, anche alquanto strana, considerando la famigerata presenza, nella nazione, di una delle commissioni censura più spietate del mondo. 

Numerose, infatti, le pellicole hollywoodiane mai giunte nelle sale dell'Impero Celeste, e prendiamo ad esempio il primo Star Wars girato da George Lucas nel 1977. Proprio così: l'anno scorso Il risveglio della forza è stato un grande successo tra gli spettatori cinesi, ma sappiate che il film originale della saga non è mai arrivato nel paese! Il motivo? Il governo non voleva che la popolazione fosse corrotta dalle “influenze occidentali”!

Più recente, invece, è il caso di Deadpool, cinecomic con protagonista Ryan Reynolds che ha conquistato i botteghini americani con la sua sboccatezza fatta di volgarità. Proprio questa sua caratteristica, però, ha scatenato l'inevitabile divieto in Cina: un duro colpo, questo, per la 20th Century Fox, costretta a rinunciare controvoglia a una grossa fetta di mercato.

E rimanendo nei territori dei cinecomic, sappiate che tra i titoli banditi dalla censura cinese, figura anche il capolavoro per eccellenza di Christopher Nolan, ovvero Il Cavaliere Oscuro, che vedeva Heath Ledger nei panni del Joker più incisivo e grunge che si sia mai visto sul grande schermo. Gli spettatori di Pechino e Shanghai, allora, si sono rivolti direttamente ai dvd pirata e ad altre fonti tutt'altro che legali.

[Leggi anche: Ancora censura in Cina: banditi 38 cartoni giapponesi]

Infine, che ci crediate o meno, non ce l'ha fatta ad arrivare nemmeno Suicide Squad di David Ayer. Il motivo del ban non è stato specificato: che si tratti della violenza? Delle curve sexy di Margot Robbie / Harley Quinn? Dei tatuaggi di Jared Leto? Del concept stesso della pellicola (villain che diventano protagonisti assoluti)? Anche in questo caso, ad aver gongolato è la pirateria. 

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion