Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 30 Maggio 2014

Han Han - 40 milioni di follower sulla piattaforma Weibo in Cina - esordisce con il film Duckweed, storia di tre ragazzi in cerca della realizzazione dei loro desideri. Bona Film Group produce per competere con il successo del rivale Guo Jingming

Il blogger ribelle Han Han debutta al cinema

Il blogger più famoso della Cina, Han Han, sta preparando il suo film di debutto e ha lanciato un trailer virale per sponsorizzare l'evento, rilasciato giovedì sul web e capace di totalizzare oltre 1 milione e mezzo di visualizzazioni in meno di cinque ore. Il trentunenne ha quasi 40 milioni di follower su Weibo, una sorta di Twitter asiatico, e i suoi fan non vedono l'ora di assistere all'esordio cinematografico. 

L'esperto di social media è stato anche nominato dalla rivista Time una delle persone più influenti del mondo: la sua immagine di cattivo ragazzo in Cina è accresciuta dal sarcasmo dei suoi commenti sulla politica e dalla carriera parallela come autista in gare di corsa automobilistiche. Il suo primo film, Hou Hui Wuqi – che, tradotto letteralmente, significa "Fino a quando ci incontreremo ancora", ma nella versione anglosassone è diventato Duckweed –, è descritto come un road movie che segue le vicende di tre giovani uomini che cercano di realizzare i loro desideri ideali.

Il cast annovera volti locali come Feng Shaofeng, Berlin Chen, Joe Chan e Wallace Chung, con un cameo dell'art house director Jia Zhangke, una star in patria. Il trailer è diventato uno dei post più monitorati da quando esiste la piattaforma Weibo. Il film è prodotto da Bona Film Group di Beijing, casa di produzione nella quale 20th Century Fox possiede il 19.9% del pacchetto azionario, nella speranza che l'esordio di Han riesca a superare il successo dello scorso anno del rivale Guo Jingming, giovane scrittore di successo e star dei social che ha adattato la sua serie Tiny Times in due film di successo al botteghino.

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box