Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 26 Gennaio 2015

27 Gennaio 2015: Da "Il nastro bianco" di Michael Haneke ad "Anita B." di Roberto Faenza, passando per "Il bambino con il pigiama a righe" e addirittura un docu di Alfred Hitchcock: tanti i film da vedere in tv durante la Giornata della Memoria

Adrien Brody in Il pianista

Come ogni anno, il 27 gennaio si celebra la Giornata della Memoria per ricordare tutte le vittime della Shoah; e dal canto loro, le reti televisive hanno preparato, come sempre, una densa copertura composta da programmi a tema, servizi di approfondimento, documentari e, ovviamente, film a riguardo. La Rai è partita in anticipo: dal 25 sono andati in onda, tra gli altri, Il diario di Anna Frank (RaiStoria), I figli della Shoah di Beppe Tufarulo (Rai2) e Max e Hèlène di Giacomo Battiato (Rai1), che racconta un amore tragico spezzato dalla guerra. Anche Cielo anticipa di un giorno con The believer, in cui Ryan Gosling è ebreo antisemita.

[Leggi anche: I figli della Shoah" di Israel Moscati su Raidue]

Il 27 Gennaio la programmazione si estende a tutti i canali: su Rai5 il bellissimo Il nastro bianco di Michael Haneke alle ore 21.15; alla stessa ora, potremo commuoverci con Il bambino con il pigiama a righe (Rete4), e, subito dopo, con un documentario shock in b/n diretto nientemeno che da Alfred Hitchcock: Memory of the Camps - Memoria dei campi.

Avvia la prova gratuita su MUBI

Iris fa una scelta ovvia, benchè imprescindibile: il 28 trasmette la pellicola vincitrice di tre premi Oscar e della Palma d'oro a Cannes 2002, Il pianista di Roman Polanski con Adrien Brody; proseguendo poi la programmazione filmica fino al 31, con in chiusura la messa in onda dell'altrettanto importante Schindler's List di Steven Spielberg (7 premi Oscar tra cui Miglior Film), le cui evocative immagini e musiche (composte da John Williams) continuano a far piangere gli spettatori ancora oggi.

[Leggi anche: Il bambino di "Il Sesto Senso" è ora un politicante nazista

Sky Cinema 1, dopo aver trasmesso in prima tv Storia di una ladra di libri di Brian Percival (Lunedì 26 Gennaio, ore 21.10), con Geoffrey Rush, Emily Watson e la piccola Sophie Nélisse, per il Giorno della Memoria sceglie il recente Anita B. di Roberto Faenza (ore 21.10), storia di una giovane sopravvissuta al lager e del difficile ritorno nella famiglia e nella società che non comprende. History (Sky), infine si concentra per l'intera giornata su tutte le vittime della strage nazista: non solo gli ebrei, ma anche gli oppositori politici strategicamente perseguitati, gli omosessuali, i rom.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box