Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 18 Ottobre 2016

Continua su oltre 1500 schermi di tutto il mondo la stagione 2016-17 del cartellone della Royal Opera House di Londra al cinema. Il terzo appuntamento è con il balletto Anastasia mercoledì 2 novembre alle ore 20.15, trasmesso in diretta via satellite

Anastasia

Continua su oltre 1500 schermi cinematografici di tutto il mondo la stagione 2016-2017 del cartellone della Royal Opera House di Londra al cinema.

Il terzo appuntamento è con il balletto Anastasia, una delle prime creazioni di Kenneth MacMillan quando fu nominato direttore del Royal Ballet, nel 1970. Così, mercoledì 2 novembre alle ore 20.15, trasmesso in diretta via satellite, Anastasia rivivrà sugli schermi italiani (elenco delle sale su www.nexodigital.it)  con le musiche di Pyotr Il’Yich Tchaikovsky e Bohuslav Martinů e con la direzione d’orchestra di Simon Hewett.

Anastasia è un balletto in tre atti che racconta l’avvincente ricerca di un’identità in crisi, affrontando uno dei grandi misteri nella storia del ventesimo secolo, solo recentemente svelato. La famiglia reale russa fu infatti giustiziata al culmine della Rivoluzione, ma in seguito accadde l’imprevisto: una giovane donna dichiarò di essere sopravvissuta all’esecuzione, lei, la Gran Duchessa Anastasia. Nota come "Anna Anderson", la “principessa” non riusciva però a ricordare il suo passato: i più presumevano che si trattasse di un'impostora. Molti volevano dimenticare il massacro e la Rivoluzione; ma molti credevano, o spesso speravano, che una principessa potesse essere sopravvissuta e che una traccia del vecchio mondo fosse sopravvissuta…

Anastasia indaga il tema della memoria e dell'identità. Attraverso le musiche di Tchaikovsky e Martinů, lo spettatore è proiettato negli eventi che conducono all'omicidio di una famiglia e nei confusi sogni di Anna – o nelle sue memorie. Una sfida psicologica per la ballerina principale e un'opportunità rara di assistere al balletto fondamentale di un grande coreografo.  

ECCO IL CALENDARIO DEI PROSSIMI APPUNTAMENTI DELLA STAGIONE 2016/2017 DELLA ROYAL OPERA HOUSE IN DIRETTA VIA SATELLITE AL CINEMA

Martedì, 15 novembre h 19.15 - The Royal Opera – LES CONTES D’HOFFMANN di Jacques OFFENBACH
Vittorio Grigolo nel ruolo principale guida un cast d'eccezione che include Thomas Hampson, Sonya Yoncheva, Christine Rice e Sofia Fomina nel fantastico dramma operistico di Offenbach. Una produzione creata dal regista Premio Oscar John Schlesinger. Vittorio Grigolo / Thomas Hampson / Sofia Fomina / Christine Rice / Sonya Yoncheva. Conductor: Evelino Pidò / Director: John Schlesinger; 220 min

Giovedì, 8 dicembre h 20.15 - The Royal Ballet - LO SCHIACCIANOCI
Peter Wright da Lev Ivanov
La Royal Ballet celebra il novantesimo compleanno di Peter Wright con la sua amatissima produzione di questo meraviglioso balletto, danzato sulla magnifica partitura di Tchaikovsky 135 min

Martedì, 31 gennaio h 20.15 - The Royal Opera - IL TROVATORE di Giuseppe VERDI
Il primo revival della nuova produzione di David Bösch, diretta da Richard Farnes e interpretata da Dmitri Hvorostovsky, Anita Rachvelishvili, Lianna Haroutounian e Gregory Kunde. Uno dei capolavori di Giuseppe Verdi. Dmitri Hvorostovsky / Anita Rachvelishvili / Lianna Haroutounian / Gregory Kunde. Conductor: Richard Farnes / Director: David Bösch. 180 min.

Mercoledì, 8 febbraio h 20.15 - The Royal Ballet – WOOLF WORKS di Wayne McGREGOR
Il primo revival del trittico ballettistico acclamato dalla critica, ispirato dalle opere di Virginia Woolf. 155 min.

Martedì, 28 febbraio h 20 - The Royal Ballet - LA BELLA ADDORMENTATA di Marius Petipa con coreografie aggiuntive di Frederick Ashton, Anthony Dowell e Christopher Wheeldon
Per celebrare i 70 anni di produzioni storiche del Royal Ballet, entriamo in un mondo incantato pieno di principesse, fate e incantesimi. Gioiello sempreverde e classico amatissimo, La bella addormentata della Royal Ballet contiene il meglio del balletto classico, con tutto il suo fascino e virtuosismo, una musica splendida e ballerini talentuosi. 180 min.

Giovedì, 30 marzo h 20.15 - The Royal Opera - MADAMA BUTTERFLY di Giacomo PUCCINI
Antonio Pappano dirige un cast stellare guidato da Ermonela Jaho nella commovente opera di Puccini. Ermonela Jaho / Marcelo Puente / Scott Hendricks / Elizabeth Deshong Conductor: Antonio Pappano / Directors: Moshe Leise and Patrice Caurier. 165 min.

Martedì, 11 aprile h 20.15 - The Royal Ballet – JEWELS di George Balanchine
L’immortale evocazione realizzata da George Balanchine dello splendore sfavillante di smeraldi, rubini, e diamanti. 150 min.

Mercoledì, 7 giugno h 20.15 - The Royal Ballet - THE DREAM- SYMPHONIC VARIATIONS/MARGRUERITE AND ARMAND di Frederick Ashton
A conclusione delle celebrazioni dei 70 anni di produzioni, il Royal Ballet chiude il ciclo con un programma misto del suo coreografo fondatore Frederick Ashton.

Mercoledì, 28 giugno h 20.15 - The Royal Opera – OTELLO di Giuseppe VERDI (nuova produzione)
Jonas Kaufmann fa il suo debutto nel ruolo di Otello nell'appassionante opera di Verdi tratta dalla grande tragedia shakespeariana pervasa da gelosia, inganno e omicidio. Diretto da Antonio Pappano. Jonas Kaufmann / Maria Agresta / Ludovic Tezier Conductor: Antonio Pappano / Director: Keith Warner. 165 min.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box