Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 25 Ottobre 2015

Ambientato nel quartiere di Londra il film racconterà di un'alleanza tra una vedova malinconica e un uomo costretto a vivere in una baracca fatiscente

Diane Keaton

Hampstead è un quartiere di Londra. Ci si arriva con la linea nera, la Northern Line, ed è la stazione più profonda di tutte. Quartiere bene a nord del centro storico, animato da artisti, intellettuali e anche da set cinematografici.

È stato infatti confermato che Robert Bernstein e Douglas Rae produrranno un film che prende il nome proprio dalla zona londinese per la casa britannica Ecosse Films.

Il lungometraggio racconta di una vedova americana malinconica che fatica a riprendere in mano la propria vita. La sua casa si affaccia su uno dei parchi più belli della capitale inglese, l’Hampstead Heat, ed è proprio dalla sua finestra che un giorno scorge la figura di un uomo trasandato che vive in una capanna fatiscente. Ed è dal loro incontro che ovviamente prende forma la narrazione in cui si vedrà la donna appoggiare l’uomo nella sua battaglia contro gli agenti immobiliari che lo vogliono sfrattare.  

A vestire i panni di questi due personaggi che trovano un appoggio l’uno nell’altro ci saranno l’attrice americana Diane Keaton e l’irlandese Brendan Gleeson, l’Alastor Moody nella saga di Harry Potter.

La sceneggiatura porta il nome di Robert Festinger, nominato all’Oscar per In the Bedroom, mentre ad occuparsi del mercato internazionale ci penserà la Cornerstone Films la quale presenterà il progetto ai vari compratori durante l’American Film Market previsto dal 4 all’11 novembre.

[Leggi anche: Diane Keaton parla di Mai così vicini, di Michael Douglas e del senso della vita]

Il regista britannico ha girato il suo primo lungometraggio negli USA nel 2001, Jump Tomorrow, titolo che purtroppo non ha avuto grande circolazione, il suo lavoro più noto è probabilmente Oggi e già domani con Emma Thompson e Dustin Hoffman protagonisti.

Le riprese di Hampstead dovrebbero iniziare agli inizi del 2016. Quindi se camminando da quelle parti vi capiterà di scorgere qualche movimento sospetto o la figura di una delle attrici più in gamba ed affascinanti del cinema mondiale, saprete cosa sta accadendo. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box