Abbonamento Annuale Completo al canale di informazione libera

Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 10 Novembre 2020

Ciakpolska Film Festival: dal 10 al 16 novembre 2020 sarà in visione su www.cinetecamilano.it, il meglio del cinema polacco contemporaneo, da Wajda a Skolimowski in streaming gratuito

Il demone

Il festival, promosso dall’Istituto Polacco di Roma, giunge quest’anno alla sua ottava edizione. Sarà un’edizione speciale, interamente online e con alcuni dei film più belli proiettati in sala nelle edizioni precedenti, compresi i capolavori di maestri del cinema polacco come Jerzy Skolimowski e Andrzej Wajda.
Dal 10 al 16 novembre, sulla piattaforma streaming di Cineteca Milano, si potranno vedere gratuitamente sette grandi film di una tra le più dinamiche e apprezzate cinematografie europee di oggi. 

L’edizione di quest’anno ospiterà inoltre la sezione speciale “Uomo e natura”. Si tratta di una sezione tematica, organizzata in collaborazione con il Krakow Film Festival, con sei documentari acclamati sia per il loro valore artistico che per la capacità di riflettere sulla sempre più urgente questione ambientale, approfondendo con sguardi diversi i molteplici rapporti che l’uomo stabilisce con il mondo che lo circonda. 

L’ottava edizione di CiakPolska Fim Festival è organizzata da Istituto Polacco di Roma e CortoItaliaCinema, cofinanziata da Polish Film Institute e Consolato Generale della Repubblica di Polonia di Milano, in collaborazione con Cineteca Milano e Krakow Film Festival.

Di seguito le schde di alcuni film:
11 MINUT 
di Jerzy Skolimowski (Polonia-Irlanda 2015, 79’)
Martedì 10 novembre dalle ore 21 per 24 ore
11 minuti della vita di diversi personaggi: un marito geloso, una moglie sensuale, un regista di Hollywood, uno corriere di droga, un venditore di hot dog, uno studente, un lavavetri, un anziano disegnatore, un team di paramedici e un gruppo di suore... Ognuno cammina senza saperlo sull’orlo di un abisso. A ogni angolo è in agguato l’imprevisto. Il thriller di uno dei maestri del cinema mondiale. 

L'ULTIMA FAMIGLIA
Jan P. Matuszyński (Polonia, 2016, 122’)
Mercoledì 11 novembre ore 21 per 24 ore
L’artista Tomasz Beksiński e la sua eccentrica famiglia sono i protagonisti del film. Il figlio Tomek, noto giornalista musicale, si trasferisce in un appartamento vicino a quello dei genitori. La vita familiare si complica, tra urgenze artistiche e imprevisti tragici che intaccano l’ordine quotidiano. Un biopic sui generis premiato al Festival di Gdynia del 2016 coi Leoni d’Oro. Premio per il Miglior Attore ad Andrzej Seweryn al Festival di Locarno 2016.

IL PRINCIPE E IL DYBBUK
Elwira Niewiera e Piotr Rosołowski (Polonia-Germania 2017, 82’) 
Giovedì 12 novembre ore 21 per 24 ore
Chi era davvero Mosze Waks, alias Michał Waszyński? Un genio del cinema, uno scaltro impostore o un uomo che confondeva di continuo l’illusione filmica con la realtà? Chi ha avuto il privilegio di conoscerlo lo ricorda come un aristocratico, un bugiardo, un ebreo errante, un omosessuale che sposò una contessa italiana… Premiato come miglior film documentario alla sezione Classici del festival di Venezia 2017.

IL DEMONE
Marcin Wrona (Polonia-Israele 2015, 90’)
Venerdì 13 novembre ore 21 per 24 ore
Un giovane è in visita nella città natale della sua futura moglie. Come regalo di nozze riceve dal padre della sposa un terreno dove i due potranno ristrutturare la casa di famiglia. Mentre lavora nella sua nuova proprietà, l’uomo trova delle ossa umane: da lì in poi un fantasma comincerà ad ossessionarlo. Intensa rivisitazione della leggenda ebraica del “dibbuk”. La colonna sonora del film include alcune partiture di Krzysztof Penderecki, il più famoso compositore moderno polacco scomparso lo scorso marzo.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Per condividere o scaricare questo video: TV Animalista