Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 12 Luglio 2017

Fondazione Cineteca Italiana presenta l'anteprima di District Zero di Pablo Iraburu, Jorge Fernández, Pablo Tosco, presso Spazio Oberdan di Milano dal 17 al 31 luglio

District Zero

Fondazione Cineteca Italiana presenta l'anteprima di District Zero di Pablo Iraburu, Jorge Fernández, Pablo Tosco, presso Spazio Oberdan di Milano dal 17 al 31 luglio.

Cosa si nasconde dentro lo smartphone di un rifugiato? Contiene indizi, ricordi, identità e contatti legati al mondo da cui si è fuggiti.
Un film che racconta la quotidianità di un piccolo negozio di cellulari, in uno dei più grandi campi di rifugiati al mondo, quello di Zaatari, in Giordania, che accoglie circa 90.000 persone, soprattutto esuli siriani.

Il “punto zero” di vite in trappola che la guerra siriana ha costretto alla fuga nel campo profughi più grande del mondo. Restano i ricordi e le foto nei cellulari che Maamun comincia a stampare nel suo negozietto. Poca cosa, ma nella peggiore emergenza umanitaria degli ultimi tempi anche una foto di carta diventa un bene prezioso.

District Zero
R.: Pablo Iraburu, Pablo Tosco, Jorge Fernandez Mayoral. Spagna, 2015, 67’, v.o. sott. it.
Un docu-film racconta la nuova vita di un rifugiato siriano, Maamun Al-Wadi, che nel campo profughi di Zaatari, in Giordania, ripara telefonini e aiuta gli amici a stampare vecchie foto scattate quando nel loro Paese si stava bene. In Siria, dopo quattro anni di guerra civile si contano oltre 11 milioni di profughi.

Proiezioni:
17 luglio ore 21.15 / 18 luglio ore 18 / 21 luglio ore 21.15 / 22 luglio ore 19.30 / 23 luglio ore 21.15 /  26 luglio ore 21.15 / 28 luglio ore 19.30 / 31 luglio ore 19.45

Categorie generali: 

Facebook Comments Box