Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 21 Aprile 2015

Annunciata la giuria ufficiale del Festival di Cannes 2015. Ad affiancare i fratelli Coen saranno, tra gli altri, Guillermo Del Toro, Jake Gyllenhaal, Xavier Dolan e Sienna Miller. A loro il compito di assegnare l'ambitissima Palma d'oro

Xavier Dolan

Annunciata la giuria completa del 68° Festival di Cannes. Dunque, chi affiancherà i fratelli Coen in questa meravigliosa avventura? Ovviamente nomi di altissimo spessore provenienti da tutto il mondo, a partire dal geniale cineasta messicano Guillermo Del Toro, autore, fra gli altri, di Hellboy, Mimic e Pacific Rim. Sarà un po' un ritorno a casa per lui, essendo che la sua pellicola di debutto, Cronos, fu proprio presentata a Cannes nel '93. Il terzo e ultimo cineasta della squadra è poi il giovane prodigio Xavier Dolan, uno che sulla Croisette ci è praticamente cresciuto, avendo ospitato gran parte dei suoi lavori, fino all'incoronazione avvenuta l'anno scorso, quando Mommy vinse il premio come Miglior Regia.

Da Hollywood sbarcherà invece l'ex Donnie Darko Jake Gyllenhaal, che nel corso della sua carriera ha lavorato con alcuni dei migliori registi su piazza, da Ang Lee a Sam Mendes, passando per David Fincher ed Edward Zwick. Probabilmente sfilerà a braccetto con la biondissima Sienna Miller, che sta godendo di un'annata cinematografica che l'ha vista in due importanti film come American Sniper di Clint Eastwood e Foxcatcher di Bennett Miller, entrambi protagonisti durante la stagione dei premi.

In casa giuria anche la musa di Pedro Almodóvar, Rossy De Palma, protagonista di Gli abbracci spezzati e Il fiore del mio segreto, ma anche talento prediletto di autori come Lina Wertmuller e Mike Figgis. Unica francese in squadra sarà invece Sophie Marceau, prima celebrità teen grazie a Il tempo delle mele, poi successivamente attrice internazionale al lavoro con Maurice Pialat, Andrzej Żuławski, Mel Gibson e addirittura un Bond-movie. Infine, a completare i magnifici 9, la musicista del Mali Rokia Traoré.

[Leggi anche: Festival di Cannes 2015: Ecco il programma della Quinzaine Des Réalisateurs]

Il compito, difficilissimo, sarà assegnare i premi della selezione ufficiale, tra cui l'ambitissima Palma d'oro. Difficile prevedere chi possa spuntarla: Deepan di Jacques Audiard o Carol di Todd Haynes? The Assassin di Hou Hsiao-hsien o Sicario di Denis Villeneuve? Macbeth di Justin Kurzel o Sea of Trees di Gus Van Sant? E gli italiani? Che speranze hanno Nanni Moretti, Matteo Garrone e Paolo Sorrentino? Lo scopriremo ormai tra poche settimane: Appuntamento sulla riviera francese dal 13 al 24 Maggio.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box