Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 11 Settembre 2014

Non solo Xavier Dolan si appresta a girare il suo primo film in lingua inglese, "The Death and Life of John F. Donovan", ma annuncia che nella pellicola ci sarà addirittura la lanciatissima Jessica Chastain. Qui tutti i dettagli

Xavier Dolan

Due notizie bomba in una. La prima è che Xavier Dolan, che per noi di Farefilm è in assoluto uno dei giovani registi più stilosi e talentuosi dell'attuale panorama, è in procinto di girare la sua prima pellicola in lingua inglese. La seconda è che nel progetto è coinvolta una delle attrici migliori del momento, Jessica Chastain. Ad unire i due talenti è The Death and Life of John F. Donovan, descritto dal cineasta come “la storia di un divo del cinema americano che intrattiene una corrispondenza segreta con un undicenne di Londra”. Alla Chastain, già nominata agli Oscar due volte per Zero Dark Thirty e The Help, spetterebbe il ruolo di direttrice di una rivista di gossip. Spiega Dolan: “Questo film sarà davvero una satira dello show business, più drammatica che umoristica. E c'è questa figura antagonistica che vuole rovinare la vita di ogni star, specialmente quella del protagonista. Ho contattato Jessica e lei ha letto la sceneggiatura, l'ha amata e ci siamo trovati molto d'accordo. Già posso prevedere tutta la gioia che avremo nel lavorare insieme”.

Per chi si stesse chiedendo come i due siano entrati in contatto, la storia risale allo scorso Festival di Cannes, dove il regista canadese presentava Mommy, poi premiato come Miglior Regia (in ex-aequo con Jean Luc-Godard!). Dopo aver visto la pellicola alla scintillante kermesse, la Chastain, folgorata, ha poi iniziato a riempire di complimenti il suo autore tramite Twitter. Da lì pare essere sbocciato l'amore, il quale ha poi condotto a questa attesissima collaborazione. Le riprese di The Death and Life of John F. Donovan sono previste nel 2015, e toccheranno le più svariate location, da Montreal a New York, passando per Miami, Londra e l'Est Europa. Insomma, annusiamo l'ennesimo capolavoro dell'enfant prodige, che nel corso della sua breve carriera è già riuscito a regalarci diverse perle, tra cui Les amours imaginaires e Laurence Anyways. Ricordiamo, inoltre, che Mommy è stato acquistato dalla Good Films, pronto a distribuirlo nelle sale italiane a partire dal 27 Novembre, caldo di recensioni entusiastiche da parte di importanti pubblicazioni come indieWIRE, Variety, Hollywood Reporter, The Guardian e Time Out London.  

Categorie generali: 

Facebook Comments Box