Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 18 Novembre 2015

L'esordio cinematografico dell'artista napoletano torna in sala in versione restaurata

ricomincio da tre

È un modo per celebrare anniversari, per ricordare persone scomparse, è sicuramente anche una strategia di mercato. Qualunque sia l’idea alla base, resta il fatto che l’industria cinematografica ha capito che le persone non vanno al cinema solo per vedere le novità o per godere di tecnologie non riproducibili con l’home video. Finalmente nelle programmazioni si trovano i film del passato, recente o meno non ha importanza, finalmente possiamo riprovare la gioia di vedere Massimo Troisi al cinema.

Microcinema Distribuzione ha infatti annunciato che il 23 e 24 novembre prossimi sarà distribuita la versione restaurata di Ricomincio da tre.

Il film del 1981 – un faro di luce in mezzo al mare in tempesta del cinema nazionale degli anni Ottanta –  segnava l’esordio al cinema dell’artista partenopeo: regista e interprete, in Ricomincio da tre Troisi veste i panni di Gaetano, ragazzo napoletano un po’ impacciato che, stanco della provincia, decide di trasferirsi a Firenze dove si innamora di Marta, un’infermiera che resta incinta ma è insicura circa la paternità del bimbo.

Il film fu un vero successo al botteghino, rimase in programmazione nelle sale per un tempo record e contribuì a lanciare la carriera di Massimo Troisi, figura a cui l’Italia intera resta affezionata sinceramente, anche a più di vent’anni dalla sua morte.

[Leggi anche: Presentata un'app in ricordo di Troisi a Ischia Film Festival]

Vincitore del David di Donatello per il Miglior Film e il Miglior Attore, Ricomincio da tre lanciò nel mondo del cinema anche Lello Arena con cui Massimo aveva già collaborato in teatro. Lello – così si chiama anche nel film – è il migliore amico di Gaetano che decide di seguirlo a Firenze e lo affianca nelle varie vicissitudini amorose più o meno comiche.

È grazie a questa commedia che diversi anni fa abbiamo imparato ad amare il comico dei sentimenti, a riscoprire il valore di un genere che da troppo tempo risultava smarrito. È il momento di rivederlo o, perché no, scoprirlo per la prima volta.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box