Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 25 Agosto 2014

Ben Affleck, scelto come interprete dell'uomo pipistrello nell'atteso "Batman V Superman: The Dawn of Justice", risponde finalmente ai fan, i quali non fanno altro che deriderlo, lamentandosi della sua presenza nella pellicola

Ben Affleck nel ruolo di Batman

Da quando è stato annunciato che vestirà i panni dell'uomo pipistrello nell'attesissimo Batman V Superman: The Dawn of Justice di Zack Snyder, Ben Affleck non ha fatto altro se non essere riempito d'insulti e prese in giro dal popolo web. Se infatti il suo talento registico è ormai riconosciuto da un pezzo (e pensiamo a film come Argo, premiato agli Oscar), quello attoriale non è ancora stato approvato dalla massa di cinefili, i queli considerano Affleck un pesce lesso mono-espressivo. Ora, sulle pagine di Entertainment Weekly, l'attore risponde finalmente alle tante accuse: “Prima di accettare il ruolo, la Warner Bros. mi ha mostrato le reazioni ai precedenti casting, e mi ha detto 'Sei sicuro di voler entrare in questo giro? Questo fa parte del pacchetto di questi film ora. Ci sono un sacco di fan attivi con un sacco di opinioni'. Per me, essendoci già passato precedentemente, non mi fa proprio.. Tutti sono autorizzati ad avere le proprie opinioni”. Prosegue: “Non avrei accettato la parte se non mi fidassi del mio istinto per quanto riguarda la realizzazione. Credo che Chris Terrio abbia scritto un fantastico script. Zack è un grande regista visionario. E c'è un approccio interessante. Non avrei accettato se non pensassi di potercela fare, ma ovviamente, tutti possono avere le loro opinioni. È una grande parte di questo sport internazionale”.

Insomma, l'interprete incassa le accuse con nonchalance. In fondo, erano in molti a darlo già per spacciato fino a qualche anno fa, prima che diventasse uno dei registi più apprezzati di Hollywood. Chissà che un miracolo simile non possa compiersi anche nel campo della recitazione; d'altronde, ricordiamo che Affleck ha già vinto la Coppa Volpi a Venezia nel 2006 per Hollywoodland di Allen Coulter, shockando i viandanti del lido. 
Nel frattempo, cresce sempre più l'attesa per questo crossover tra due dei super-eroi più famosi della storia. Batman V Superman: The Dawn of Justice uscirà nelle sale americane il 29 Aprile del 2016, e oltre a Ben Affleck, ci saranno Henry Cavill (Superman), Gal Gadot (Wonder Woman), Amy Adams (Lois Lane), Jesse Eisenberg (Lex Luthor), Jeremy Irons (Alfred), Laurence Fishburne (Perry White) e, si mormora, Jason Momoa (Aquaman). Tra i produttori esecutivi, anche sua maestà Christopher Nolan. 

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box