Ritratto di Erika Favaro
Autore Erika Favaro :: 25 Marzo 2016

Spesso si usano troppi luoghi comuni per raccontare l'universo femminile nei film, ecco i più diffusi

Il diavolo veste Prada

Il cinema, come la società, è attraversata da decine di stereotipi, in particolar modo se si parla di donne. Ce ne sono certi più palesi di altri, ma la donna resta comunque uno degli esseri più felicemente complicati e insondabili di questo universo. Vediamo quali sono i  miti più ridicoli da sfatare per quanto riguarda il rapporto cinema e donna, niente da prendere troppo sul serio, siete avvisati:

Non portiamo sempre i tacchi
Questo è facile: dimenticate Claire Dearing (Bryce Dallas Howard) in Jurassic World mentre indossa un paio di decolleté anche mentre fugge dai dinosauri, ci sono momenti della giornata –  per qualcuna anche vite intere – in cui preferiamo le scarpe basse.

Non siamo sempre pettinate
Dopo la palestra siamo sudate, dopo un bagno abbiamo il mascara che cola, quando ci svegliamo abbiamo le pieghe del cuscino, bisognerebbe ricordarlo ai truccatori di Megan Fox, è poco credibile che anche nei film dei Transformers abbia sempre un aspetto impeccabile.

Non abbiamo il metabolismo di Rory Gilmore
Avete presente la quantità di (deliziose) schifezze che Lorelai e Rory mangiano durante tutte le puntate di Una mamma per amica? Ecco, anche se esistono persone dal metabolismo miracolato, la maggior parte delle persone sarebbe ingrassata nel giro di tre o quattro puntate.

Possiamo avere amici maschi
Non tutte le amicizie finiscono come quella di Chandler e Monica in Friends, non sempre frequentiamo il tipo sbagliato per poi accorgerci che il nostro migliore amico è in realtà il nostro vero amore. Riusciamo ad essere amiche anche senza implicazioni sessuali.

[Leggi anche: Domenica 8 marzo appuntamento con Le donne e il cinema]

Sappiamo essere della brave cape
Non tutte le dirigenti sono come Meryl Streep in Il diavolo veste Prada, ma senza dubbio ancora oggi molti uomini non vedono di buon occhio l’essere “comandati” da una collega donna. Molto spesso sappiamo fare una cosa fondamentale se si vuole essere dei bravi leader: sappiamo ascoltare e mediare.

Non facciamo le lotte con i cuscini
Per molti uomini è una delle scene sexy per eccellenza, ma non capita quasi mai che ci ritroviamo a lanciarci cuscini mezze nude. E ancora più raramente da questi escono nuvole di piume bianche.

Non tutte amiamo i matrimoni
E soprattutto non ci trasformiamo in esseri esagitati ogni volta che qualcuno si sposa. Ci sono donne che non desiderano diventare mogli di qualcuno, ci sono migliori amiche che non piangono per tutta la durata della cerimonia.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion