Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 10 Ottobre 2014

Cinque firme, rigorosamente donne, stanno dietro ai cinque corti che compongono l'antologia horror "XX", i cui diritti sono stati acquistati da Magnet, costola di Magnolia. Tra i nomi Karyn Kusama ("Jennifer's Body") e Mary Harron ("American Psycho")

Karyn Kusama

Magnet Releasing, costola di genere di Magnolia Pictures, ha acquisito i diritti internazionali di XX, un'antologia horror composta da cortometraggi con protagonisti personaggi femminili e, soprattutto, diretti esclusivamente da donne. Magnet finanzierà l'antologia completa, prodotta da XYZ Films. Dietro la macchina da presa ci saranno personalità di spicco della cinematografia femminile come Karyn Kusama (Jennifer’s Body), Mary Harron (American Psycho), Jennifer Lynch (Surveillance), Jovana Vuckovic (The Guest) e The Soska Sisters, che avranno pieno controllo creativo pur limitandosi al solo genere horror.

Il Presidente di Magnolia Eamonn Bowles ha dichiarato nella conferenza stampa che "Magnet è stata la casa delle più eccitanti antologie horror degli ultimi anni e noi siamo orgogliosi di continuare il trend con XX. In particolare siamo entusiasti dello spessore delle filmmaker coinvolte in questo progetto e dell'approccio nuovo che si sta dimostrando nei confronti del genere horror". Peter Van Steemburg, Magnolia VP of Acquisitions, e Chris Matson, Head of Business Affairs & Production, hanno negoziato l'accordo con Todd Brown e Nick Spicer di XYZ Films. Dwjuan Fox fungerà da supervising producer per tutti i segmenti del film.

Chiaramente la nuova strada di cui parla Bowles fa anche riferimento all'andazzo classico della produzione horror, che spesso ha visto le donne oggetto di persecuzione per l'intera durata della pellicola. Sebbene alcune attrici abbiano raggiunto la gloria grazie proprio al continuativo ruolo di potenziali vittime lungo l'arco di una saga - come Jamie Lee Curtis in Halloween e Neve Campbell in Scream - e si siano guadagnate il titolo di 'Scream Queens', resta il fatto che la loro posizione è sempre stata sfavorevole nei plot dei film.

[Leggi anche: I 10 migliori film horror dal 2000 a oggi secondo British Film Institute]

Non è un caso che il bello e non abbastanza apprezzato Jennifer's Body sia stato girato da una donna, laddove è palese l'intenzione di ribaltare la dinamica gender e mettere nelle mani di un'affascinante adolescente il destino di tanti coetanei, in quella che potrebbe essere vista come una versione contemporanea e meno cupa di Carrie, con riferimento al film di De Palma. Sicuramente la migliore interpretazione di Megan Fox.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box