Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 17 Settembre 2014

Matt Damon e Paul Greengrass sarebbero in trattativa con la Universal per girare assieme un nuovo film della saga "Bourne". Ricordiamo che i due sono i principali responsabili dei maggiori successi della serie, "Bourne Supremacy" e "Ultimatum"

Matt Damon nel ruolo di Jason Bourne

Matt Damon tornerà a interpretare il suo ruolo più famoso ad oggi? Stiamo ovviamente parlando di Jason Bourne, agente privo di memoria lanciato nel 2002 da Doug Liman in The Bourne Identity. Da lì sono poi arrivati due sequel per mano di Paul Greengrass, Supremacy e Ultimatum, prima che Damon abbandonò il progetto per far posto a Jeremy Renner in Legacy. Quest'ultimo capitolo ha sicuramente subito i danni del forfait, e i risultati al botteghino non sono riusciti a raggiungere gli incassi dei precedenti. Per questo la produzione sarà al settimo cielo davanti alla possibilità che l'attore di Will Hunting – Genio Ribelle e Salvate il Soldato Ryan possa riprendere i panni del misterioso action man.

Ricordiamo che il motivo principale per cui Damon disse addio alla serie fu la sostituzione del regista, con Tony Gilroy al posto di Greengrass. Forse è stato proprio il cineasta a convincere l'interprete a tornare: i due, infatti, sono attualmente in trattativa con la Universal per girare assieme una nuova installazione di Bourne. Di certo però, dovessero giungere ad un accordo, il progetto potrebbe non realizzarsi ancora per un bel po' di anni, dato che un nuovo episodio della saga è già in fase preparatoria, e vede nuovamente Jeremy Renner come protagonista. A dirigere il quarto sequel dovrebbe essere Justin Lin, con un'uscita programmata nelle sale statunitensi nel Luglio del 2016. A questo punto, dunque, non abbiamo più certezze riguardo Bourne, perchè il re-inserimento nella mischia della coppia Damon / Greengrass potrebbe scombussolare gli equilibri: si farà ancora un Bourne 5 con Renner e Lin? Si farà prima quello con l'interprete originale? Si mischieranno insieme in un mash-up? Alla Universal la fatidica decisione.

Intanto, ricordiamo che Matt Damon sarà presto con la lanciatissima Jessica Chastain sul set di The Martian, nuova pellicola di Ridley Scott su un astronauta bloccato sul pianeta rosso. Più che Gravity, pare che la pellicola avrà invece maggior affinità con Cast Away. Dal canto suo, Paul Greengrass potrebbe invece dirigere Leonardo Di Caprio e Jonah Hill in una storia incentrata su una guardia di sicurezza durante le Olimpiadi del '96, quando il grande evento sportivo fu minacciato da un allarme bomba.   

Categorie generali: 

Facebook Comments Box