Ritratto di Luca Carbonaro
Autore Luca Carbonaro :: 26 Ottobre 2016

The Hollywood Reporter ha confermato che il celebre regista della saga de "Il Signore degli anelli" e "Lo Hobbit", tornerà nel mondo del fantasy scrivendo un adattamento di "Mortal Engines", una serie di libri di Philip Reeve

Peter Jackson

Il celebre regista Peter Jackson ha vissuto un periodo di quiete abbastanza duraturo, in seguito alla realizzazione dell'ultimo film dedicato alla saga de Lo Hobbit, purtroppo non apprezzata da critica e pubblico come invece accaduto per il kolossal precedente, Il Signore degli anelli.

Stando a quanto riportato da The Hollywood Reporter però, Jackson tornerà ad esplorare il mondo del fantasy, scrivendo e producendo un adattamento cinematografico dei libri di Philip Reeve, intitolati Mortal Engines. Questi ultimi sono incentrati su una visione distopica di Londra, ormai divenuta una mostruosa macchina in cerca di risorse per diminuire la popolazione.

Jackson tornerà a lavorare con sua moglie, Fran Walsh e Philippa Boyens, co-produttore delle precedenti saghe cinematografiche ma non vestirà i panni del regista. A dirigere il tutto, infatti, ci sarà Christian Rivers, un talento neozeolandese che ha collaborato, più volte in passato, con Peter Jackson, dai tempi di Braindead. Rivers ha anche vinto un Oscar per il suo lavoro sugli effetti speciali del terzo film della saga de Il Signore degli anelli, Il ritorno del re.

Ecco quanto ha dichiarato Jackson riguardo all'annuncio: "Christian è uno dei miei più stretti collaboratori ed è la scelta più giusta per dirigere questo film. Penso abbia i mezzi esatti e la visione adeguata per realizzare un adattamento fedele di Mortal Engines. Vorrei tanto che il flm uscisse domani stesso!".

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Video Dominion