Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 14 Gennaio 2015

Il robot speciale Chappie torna in un nuovo trailer U.K. e conferma il potere visivo già ammirato nel primo video diffuso mesi fa. Neill Blomkamp cercherà di riguadagnare i fan perduti dopo la delusione di "Elysium", ritenuto troppo "americano"

Chappie

Fuori un altro esuberante trailer di Chappie, l'ultima fatica di Neill Blomkamp che vedrà protagonista Hugh Jackman, che qui vanta un nuovo taglio di capelli, piuttosto vintage nerd. L'ultimo sci-fi racconta la storia di un robot speciale e con potenzialità uniche che viene rapito per dei fini poco ortodossi: la vicenda è sia di science-fiction sia d'azione, tra racconto di formazione e dramma.

Avvia la prova gratuita su MUBI

Non tutti i fan del regista hanno apprezzato l'evoluzione di Elysium, ritenuto inferiore a District 9, soprattutto per l'impostazione prettamente hollywoodiana e quindi prevedibile, nonostante il potere delle immagini e dei colori resti notevole, forse anche superiore. L'impressione, almeno dal trailer, pare confermare i dubbi degli appassionati, perché Chappie sembra aprirsi anche a un target più giovane rispetto al film con Matt Damon.

[Leggi anche: Fuori il trailer di Chappie, ultimo sci-fi di Neill Blomkamp]

Simon Kinberg, uno dei produttori: "È fantastico. Abbiamo appena finito le riprese. Erano iniziate alla fine dell'anno scorso e sono proseguite per un mese quest'anno. Hugh Jackman ha girato nell'ultimo mese di riprese a Johannesburg (Sud Africa). Con tutta onestà posso dire che è il più originale, selvaggio e provocatorio film che probabilmente vedrete. È contorto, emozionante, fresco e completamente diverso da qualsiasi altro film. Neill si è davvero scatenato".

Lo stesso regista parla del concepimento del film e di future collaborazioni con Peter Jackson, oltre che di nuovi progetti: "Ho scritto Elysium da solo, mentre per Chappie ho collaborato con Terri Tachell. Si tratta fondamentalmente di una stora più semplice, una commedia, una storia emozionante ambientata in un contesto fantascientifico. Sarà un film dannatamente ironico. Posso dirlo con certezza… è un film più modesto e esoterico. Ho altre idee per un horror e per una commedia, ma sono ancora da sviluppare a differenza di Chappie. (...) Il modo migliore per lavorare di nuovo con Jackson sarebbe girare District 10 o District 8, o come volete chiamarli, anche se non sono certo di volerlo fare. Film di questo tipo necessitano di due o tre anni di lavorazione e l'investimento è molto grande. Se non sei coinvolto creativamente commetti un grave errore; questo tipo di coinvolgimento lo provi solo in alcuni momenti pertanto non so quando sarò pronto in questo senso". 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box