Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 6 Novembre 2014

Il regista di "District 9" e "Elysium" firma un nuovo capitolo sui robot: il protagonista è Chappie, una macchina dotata di intelligenza artificiale che rischia di finire in brutte mani. Blomkamp ha adattato un suo corto del 2003, "Tetra Vaal"

Chappie

Neill Blomkamp insiste con i robot e la tecnologia, dopo il suo botto dall'undeground con il riuscitissimo District 9 e lo sci-fi futuristico Elysium. Ora è venuto il momento di Chappie, sempre prodotto dalla Sony che mantiene la fiducia nel regista nonostante il pubblico non abbia gradito più di tanto il blockbuster sopracitato con Matt Damon nei panni dell'eroe. Il progetto viene dall'adattamento espanso di uno dei cortometraggi vecchi del regista, Tetra Vaal, risalente al 2003; la sceneggiatura è opera dello stesso Blomkamp coadiuvato dal fido Terri Tatchell.

La storia è quella di un robot dotato di intelligenza artificiale che viene rubato/rapito da due gangster che vogliono utilizzarlo per i loro sporchi affari. Sharlito Copley impersona il robot protagonista, realizzato con la tecnica motion-capture, mentre il resto del cast annovera Dev Patel, Jose Pablo Cantillo, Sigourney Weaver e Hugh Jackman. La produzione, americano-messicana, ha messo le tende a Johannesburhg nell'ottobre 2013, location cara al regista; inizialmente il progetto era passato per le mani di Michael Bay, che poi rinunciò.

[Leggi anche: Westworld: Anthony Hopkins, Evan Rachel Wood e J. J. Abrams in una nuova serie]

Il trailer propone immagini di un certo spessore, sulla linea di quello che Blomkamp ha sempre dimostrato con il digitale: Chappie viene al mondo e fa conoscenza con un frigorifero e altri utensili, è presentato come "una macchina in grado di pensare e provare emozioni"; poco dopo lo si vede imitare He-Man di fronte allo storico cartone degli anni Ottanta. La crescita, come per ogni adolescente, è minata da tentazioni, pericoli e brutte compagnie: cosa dovrà fare Chappie per diventare quello che qualcuno lo definisce - "il prossimo passo nell'evoluzione" - senza autodistruggersi nelle mani sbagliate? La gestione del proprio potere è la chiave di sviluppo del film e il trailer si chiude con l'affermazione, in perfetto stile hollywoodiano, "sono cosciente, sono vivo... sono Chappie!".

Ecco il trailer HD di Chappie, atteso nelle sale italiane il 26 marzo 2015:

 

 

 

"Tetra Vaal" di Neill Blomkamp

Categorie generali: 

Facebook Comments Box