Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 8 Marzo 2017

Tutti noi siamo costantemente sorvegliati, e Steven Spielberg lo sa

Minority Report

Tutti noi siamo costantemente sorvegliati, e Steven Spielberg lo sa.

All'inizio del nuovo video-saggio realizzato da Daniel Clarkson Fisher, vediamo Edward Snowden ammonirci che ogni minima cosa che facciamo, dalle semplici telefonate alle ricerche sul web, è perennemente tenuta sotto controllo e registrata. Da chi o da cosa? Con tutta probabilità, non lo sapremo mai. 

Chiaramente, questo sentore d'ansia non è passato inosservato alla fabbrica dei sogni (e degli incubi): sotto il lato documentaristico abbiamo Citizenfour di Laura Poitras, sul lato seriale Do Not Track, mentre tra le fiction, un cineasta decisamente lucido, secondo Fisher, è Steven Spielberg, e ci basti pensare al bellissimo Minority Report, avvincente trasposizione dell'omonimo romanzo di Philip K. Dick. 

E la cosa non si limita a questo unico titolo, dato che per l'autore, diverse sono le pellicole del cineasta americano che hanno trattato, direttamente o meno, il tema della sorveglianza. Godetevi il video per approfondire la questione:

Categorie generali: 

Facebook Comments Box