Abbonamento Annuale Completo al canale di informazione libera

Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 29 Maggio 2017

Patty Jenkins regista di Wonder Woman risponde ad alcune critiche sulla sua eroina interpretata da Gal Gadot

Wonder Woman

Patty Jenkins regista di Wonder Woman risponde ad alcune critiche sulla sua eroina interpretata da Gal Gadot. Wonder Woman è accusata di apparire in un costume troppo succinto che la renderebbe oltremodo sexy...

Si tratta invero di una coppia formidabile: quella di una regista che dirige un'eroina femminile come Wonder Woman. La Jenkins ha dovuto affrontare in questi giorni alcune osservazioni che lei stessa ha definito sessiste, soprattutto se consideriamo che tali critiche colpiscono il lavoro di una donna regista e quello di una attrice come Gal Gadot.

Ma davvero qualcuno si è preso la briga di considerare il costume di Wonder Woman troppo succinto e sexy? Pare proprio di sì! Durante una intervista alla CBS nel programma This Morning condotto da Alex Wagner, la Jenkins ha parlato del "problema", dopo che il giornalista definiva il personaggio un'icona femminista, ancorché indossi un costume sexy e succinto.

Wagner ha anche aggiunto che le due cose non si possono coniugare, vale a dire che una femminista non può essere sexy perché svilirebbe l'immagine femminile... Mah!

Comunque la Jenkins non si è fatta intimorire dalle critiche davvero un po' stupide e pesanti. E ha risposto in questo modo:
Penso che tutto ciò sia sessista. Davvero penso che affermare che non si può essere sexy e femminista significa essere sessisti. Mi sono chiesta come mi sarei comportata con un altro supereroe... Si tratta soltanto di fantasia. E mi piace l'idea che ho il potere e l'abilità di fermare qualsiasi bullo...

Intanto il film sta per uscire nelle nostre sale il prossimo 1 giugno.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box

Per condividere o scaricare questo video: TV Animalista