Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 20 Giugno 2014

Manovra epocale del governo del Regno Unito, che stanzia 340 milioni di dollari per ampliare gli storici studi Pinewood, già i più grandi d'Europa. si parla di 100.000 metri quadrati in più, tra 12 teatri di posa, workshop e uffici di produzione

Pinewood Studios e il set subacqueo

Arriva direttamente da Edimburgo la notizia che conferma l'imminente espansione dei mitici Pinewood Studios: il semaforo verde è stato dato infatti dal governo del Regno Unito, che dà quindi il là ai piani di espansione di Pinewood Shepperton. Tral l'altro, proprio in questo periodo, gli studi sono in allestimento per le sequenze di Star Wars: Episode VII che già ha battuto dei ciak. L'ok definitivo è passato per Eric Pickles, Segretario di Stato per le Communities e il Governo Locale, che ha varato la partenza del Development Framework ai Pinewood Studios.

Pinewood Shepperton ha sostenuto che la cifra necessaria ad accrescere lo spazio ulteriore richiesto per i set nel Regno Unito sia intorno ai 340 milioni di dollari. Tale 'discreto' spazio - vista la somma - andrebbe a coprire un totale di 100.000 metri quadrati di territorio con nuovi stabilimenti, tra i quali dodici grandi teatri di posa, zone di lavoro speciale, workshop e uffici per la produzione. Ivan Dunleavy, chief executive di Pinewood Shepperton, ha dichiarato che il progetto di ampliamento è costruito sul successo della politica di governo in favore dell'industria artistica ed è utile a supplire la pochezza di spazi per i set che angustia il Regno Unito; ha poi aggiunto che la manovra del Segretario di Stato darà lavoro nell'industria cinematografica e migliaia di persone, che potranno prendere così parte alla crescita di un settore in espansione.

Non sono del tutto estranei alla manovra protagonisti del cinema locale, più o meno famosi, che hanno dato una spinta significativa per l'approvazione del progetto, che dovrebbe partire il prima possibile. Pinewood Shepperton è, inoltre, già a oggi il più ampio 'fornitore' europeo di spazi per girare e di set d'interni: Pinewood e Shepperton Studios possiedono infatti un totale di 34 teatri di posa, cinque dedicati a studi per la televisione digitale e altri cinque come spazi per la presentazione, ancora in digitale. Pinewood possiede anche il principale set europeo per riprese sott'acqua e una delle più grandi cisterne del continente per girare sequenze acquatiche in esterni.

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box