Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 9 Luglio 2014

Presso il Parco degli Acquedotti si svolge il Cinecittà FF, un festival di protesta contro la cementificazione che da due anni sta spazzando via le facility degli storici Studios che hanno ospitato il meglio del cinema americano e non del XX secolo

A Cinecittà Festival di protesta

Presso il Parco degli Acquedotti prende vita l'evento autogestito contro la cementificazione Cinecittà FF, una protesta che mira a denunciare lo smantellamento delittuoso di Cinecittà Studios che ha mortificato l'onore del complesso romano che ha fatto la storia del cinema mondiale. Luigi Abete è nel mirino a causa della sua gestione discutibile che ha contribuito a questo macello urbanistico. La protesta vuole sottolineare come dietro alla giustificazione dello smantellamento dovuta alla crisi del settore cinema si nascondano interessi venali di speculazione edilizia e di disrispetto verso l'industria cinematografica. A sostituire lo spazio che una volta era sede di location e set saranno 400 mila metri cubi di cemento per favorire costruzioni da sottomettere alle logiche del commercio e dell'intrattenimento. 

Non sono risparmiate nemmeno le forze politiche, colpevoli di non essere intervenute per difendere un patrimonio culturale di tale importanza. Ma il sostegno degli appassionati, dei lavoratori e di alcuni enti ha permesso di resistere a questa operazione e di preparare un "contro piano" da opporre alla cementificazione inarrestabile. Un ringraziamento degli organizzatori va alla rete territoriale Cinecittà Bene Comune, che appoggia i protestanti nell'impegno per incentivare una rinascita degli Studios, con attrezzature moderne e strutture all'avanguardia, preludio del rilancio dell'attività cinematografica italiana.

Oltre quindi a stimolare un intervento della Regione Lazio per destinare fondi a questo progetto, Cinecittà FF presenterà questo programma di livello, simbolo della fiducia nel cinema italiano e del rispetto della sua storia.

 

PROGRAMMA

GIOVEDI' 10 LUGLIO 

18,00 DIBATTITO Salviamo Cinecittà: quale futuro per la fabbrica dei sogni? Interverranno: Mibac, Istituto Luce, rsu di Cinecittà, Rai Cinema, rsu Cinecittà Studios, le forze sindacali, politiche e sociali.

21,00 VIDEO DOCUMENTARIO Salviamo cinecittà - video sugli 82 giorni di occupazione del tetto degli Studios a cura delle maestranze di Cinecittà H 22 FILM "Intervista" di Federico Fellini (1987) Durata 113’ Genere biografico Con S. Rubini, M. Mastroianni, A. Ekberg Una troupe televisiva giapponese è a Roma per intervistare Federico Fellini che all’interno degli studi di Cinecittà sta preparando un film ispirato ad “America” di Kafka.

 

VENERDI' 11 LUGLIO

18,00 DIBATTITO Costruiamo il quartiere del cinema e della cultura attraverso l’uso dei Fondi Europei gestiti dalla Regione Lazio Interverranno: l'Assessore Regionale allo Sviluppo Economico Fabiani, il Presidente della Commisione Fondi Europei Roma Capitale Dinoi, la cabina di regia sui Fondi Europei regionali, la Fantino Presidente VII municipio, Giansiracusa ass. VII municipio  

21,00 CORTO "Sotto l’argine" ita 2014 a cura della scuola Gian Maria Volontè

21,30 FILM "Una giornata particolare" di Ettore Scola (1977) Durata 105’ Genere storico Con S. Loren, M. Mastroianni Due nomination agli Oscar, una per il miglior film straniero, l’altra per il miglior attore protagonista (Mastroianni).

23 CONCERTO GMV (colonne sonore dei film)

 

SABATO 12 LUGLIO

18,00 DIBATTITO Quale futuro per le sale cinematografiche e per il circuito autogestito della distribuzione? Interverranno: Cinema Palazzo, Cinema America, Teatro Valle Occupato, Cinema Impero, CUB sale cinematografiche H 21,00 CORTO "Fantasmi Urbani", inchiesta sulla chiusura delle sale cinema a Roma

22,00 FILM "Giù la testa" di Sergio Leone (1971) Durata 162’ Genere storico-sociale Con R. Steiger, J. Coburn, R. Valli Messico 1916: un peone messicano, a capo di un gruppo di banditi, incontra un rivoluzionario dell’IRA, esperto in esplosivi, e tenta di convincerlo a rapinare una banca, si ritroveranno invece a combattere insieme per la rivoluzione di Pancho Villa e di Emiliano Zapata.

23,00 CONCERTO Blackstage

 

DOMENICA 13 LUGLIO

18,00 DIBATTITO Festa del Cinema internazionale di Roma: vetrina o occasione per la città? Interverranno: il direttore della fondazione Festa del Cinema di Roma, rsu Cinecittà, Centro Sperimentale di Cinematografia - sono inoltre invitate tutte quelle realtà che durante l’anno garantiscono la fruizione al cinema, quali video maker, spazi e associazioni

21,00 CORTI Il precorso di Fulvio Risuleo, neodiplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia. Dal corto di ammissione al suo saggio di diploma: "Lievito madre", vincitore del terzo premio a Cannes-Cinéfondation.

22,00 FILM "Sacro Gra" di Gianfranco Rosi (2013) Durata 93’ Genere documentario Ha vinto il Leone d’Oro come miglior film alla 70a mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Frutto di due anni di lavoro e di otto mesi di montaggio il film, senza commenti esterni o interviste di sorta, mostra scene di vita reale che si svolgono lungo l’anello autostradale che circonda Roma, il Grande Raccordo Anulare.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box