Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 10 Dicembre 2014

Da Gennaio ad Aprile 2015, Daniele Luchetti sarà impegnato sul set di "Il Papa della gente", biopic su Bergoglio, figura tra le più amate del mondo, che per l'occasione avrà il volto di Rodrigo de la Serna. 10 milioni il budget previsto

Papa Francesco Bergoglio

È tutto pronto per il nuovo film di Daniele Luchetti, le cui riprese prenderanno il via il 9 Gennaio 2015 e si concluderanno intorno ad Aprile, all’estero. Il Papa della gente, questo il titolo della pellicola biografica (preferito all’iniziale Chiamatemi Francesco) che il regista girerà per celebrare Papa Jorge Maria Bergoglio, interpretato da Rodrigo de la Serna, attore argentino che in passato, in altri progetti cinematografici internazionali, si era già calato nei panni di Papa Francesco I.
Il budget, assai consistente, sarà di 10 milioni di euro per la Taodue, che ha in mente una produzione ramificata addirittura in due risultati finali: una miniserie televisiva e un lungometraggio per il grande schermo, distribuiti dalla Medusa Film.

Luchetti si sposterà con la troupe in Sud America (dove il piano è di girare per sei settimane totali), poi in Germania e infine, per l’ultimo mese e mezzo, lavorerà in Italia tra Torino e Roma.
Un progetto, insomma, che si preannuncia piuttosto imponente sin da queste battute iniziali: tratto dal libro di Evangelina Himitian, Francesco. Il Papa della gente, che narra la vita del pontefice dall’infanzia fino alla consacrazione in Vaticano, il film di Luchetti potrebbe essere il primo di altri progetti cinematografici dedicati alla figura di Papa Francesco I. Infatti, anche Liliana Cavani (regista di un recente lavoro per la tv incentrato su Francesco d’Assisi) ha dichiarato di avere in mente qualche idea su un biopic, la cui produttrice potrebbe essere Claudia Mori, la quale ha ottenuto i diritti del romanzo La lista di Bergoglio – I salvati da Francesco durante la dittatura di Nello Scavo.

[Leggi anche: Daniele Luchetti al lavoro su un film ispirato a Silvio Berlusconi]

Non solo Italia, comunque: è Papa-mania anche all’estero, vedasi il biopic in produzione di Beda Docampo Feijóo, basato sul libro di Elisabetta Piqué Pope Francis: Life and Revolution. A Biography of Jorge Bergoglio, sul periodo da cardinale a Buenos Aires. A interpretare l’allora arcivescovo sarà l’attore argentino Dario Grandinetti. Anche questo biopic verrà girato tra l’estero (Buenos Aires) e Italia (Roma), per poi approdare nelle sale a Luglio 2015. L’anno prossimo, insomma, prepariamoci all’invasione di pellicole che approfondiscono e onorano la vita di un Papa amatissimo dal popolo e che, a solo poco più di un anno dall’elezione, è già una star.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box