Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 27 Giugno 2015

Tra i prossimi progetti di Arnold Schwarzenegger, ecco "478", dove vestirà i panni di un padre che dovrà vendicare la morte di moglie e figlio. A produrre la pellicola sarà Darren Aronofsky

Arnold Schwarzenegger

Da quando ha mollato il ruolo di governatore, Arnold Schwarzenegger sembrerebbe proprio essere tornato più attivo che mai nel cinema. A conferma di ciò, ecco dunque un nuovo progetto: 478 dello sceneggiatore spagnolo Javier Gullon, i cui ultimi contributi comprendono Enemy di Denis Villeneuve e Out of the Dark di Lluis Quilez. Qui il divo austriaco vestirà i panni di un uomo che perderà moglie e figlio per colpa di un incidente aereo. Il responsabile della tragedia è il controllore del traffico aereo, messo sotto protezione dalle forze dell'ordine; ma ovviamente, il nostro eroe non ci sta, e intende assolutamente vendicarsi. Suona come il solito vengeance movie di turno? Niente paura: secondo le fonti del sito americano Deadline, la pellicola potrebbe decisamente essere più profonda, dando occasione a Schwarzy di dimostrare le sue doti attoriali oltre ai muscoli e al testosterone. 

Le riprese dovrebbero iniziare già quest'autunno, anche se ad oggi non è ancora stato confermato chi possa essere il regista al timone. Si tratterà di un nome fresco e sconosciuto su cui puntare, oppure di un autore più rinomato? La scelta a Darren Aronofsky, che produrrà il film con la sua casa di produzione Protozoa Pictures, fondata nel 1997.

[Leggi anche: Arnold Schwarzenegger reinterpreta gran parte dei suoi film in un video di 6 minuti]

In attesa di ulteriori news, ricordiamo che Schwarzy è attualmente nelle nostre sale con Contagious – Epidemia mortale di Henry Hobson, dove lo troviamo nel ruolo di un papà che dovrà prendersi cura della figlia Abigail Breslin, la quale si sta lentamente trasformando in uno zombi. Poi, dal 9 luglio toccherà a Terminator Genisys di Alan Taylor, nuova installazione della saga sci-fi iniziata da James Cameron nel 1984.

Per quanto riguarda la Protozoa, prossimamente la gang di Aronofsky e soci sarà invece al lavoro su Jackie, pellicola che racconterà le turbolenze di Jacqueline Kennedy dopo l'assassinio del marito John F. nel 1963. Natalie Portman interpreterà la donna, mentre a dirigere l'operazione è Pablo Larraìn, cineasta particolarmente amato dal circuito festivaliero grazie a film come Tony Manero, Post Mortem e No – I giorni dell'arcobaleno.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box