Ritratto di Marco Rovaris
Autore Marco Rovaris :: 2 Agosto 2014

Alex Kurtzman, legato fino a poco fa allo spin-off di Spider-man "Venom", è stato scelto per dirigere "The Mummy", secondo reboot del classico della Universal. La casa di produzione pianifica una serie di film interconnessi sui suoi mostri storici

I Mostri della Universal - Progetto Reboot

Alex Kurtzman era in procinto di approdare alla regia dello spin-off Venom per la Sony, ma il suo nome è stato da poco legato a The Mummy, una seconda rivisitazione del cult della Universal. Il film pare essere incluso all'interno di un progetto più grande che implica la rilettura di tutti i classici sui mostri della Universal in una serie di film interconnessi tra loro: sono noti a tutti gli storici personaggi in bianco e nero di Dracula, l'Uomo Lupo e Frankenstein che la casa di produzione ha cavalcato in varie produzioni che spesso si sviluppavano come crossover. Alex Kurtzman è uno dei registi chiamati in causa per questo progetto colossale che riporta in auge dei classici che hanno davvero fatto la storia del cinema horror; Kurtzman dirigerà lo script realizzato da lui stesso con Chris Morgan (Fast & Furious).

La storia pare sia ambientata al giorno d'oggi e si può descrivere come un film di azione e avventura con elementi horror, piuttosto che un horror classico. Quindi il genere va a ripercorrere la strada del precedente reboot di successo con Brendan Fraser, a cui seguirono La Mummia 2 e La Mummia 3, che esaurirono la saga diretta da Sommers. La casa di produzione tende a precisare che non si tratta di un reboot se non nel senso che sono ripresi il titolo e il concept di base, ma i personaggi sono completamente differenti. Il film è previsto nelle sale per il 22 maggio 2016.

Non si sa se il design del personaggio della Mummia sarà ispirato a quello degli anni Venti, Trenta o Quaranta; certo c'è da dire che quelle caratterizzazioni sono alla base della riconoscibilità dei mostri della Universal. Per quanto riguarda Venom della Sony, il film dovrebbe comunque ancora essere diretto da Kurtzman, messo in scaletta dopo Sinister Six, anche se il progetto è semplicemente in fase di discussione per un futuro imprecisato, si diceva entro quattro anni. Certo è che l'espansione dell'universo Spider-man non si ferma, anche se l'ex partner di sceneggiatura di Kurtzman, cioè Roberto Orci, è definitivamente fuori dalla serie.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box