Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 3 Novembre 2015

"Ocean's Eleven", la nota saga iniziata da Steven Soderbergh nel 2001, avrà un reboot al femminile con Sandra Bullock come protagonista principale. A dirigere l'operazione, il Gary Ross di "Hunger Games"

Sandra Bullock

Sembrerebbe proprio che a Hollywood sia tempo di reboot al femminile. Dell'imminente nuovo Ghostbusters diretto da Paul Feig con Kristen Wiig e Melissa McCarthy eravamo già a conoscenza, ma ora l'ultima notizia è che anche Ocean's Eleven subirà lo stesso trattamento. 

La saga originale, iniziata da Steven Soderbergh nel 2001, vedeva in scena, tra gli altri, George Clooney, Brad Pitt, Casey Affleck, Carl Reiner e Matt Damon, uniti per vestire i panni di una gang di malviventi intenzionata a derubare tre casinò contemporaneamente. Complice il cast stellare, la pellicola fu ovviamente un successo, tanto da garantirsi ben due sequel. Evidentemente stanchi della formula, però, stavolta la Warner Bros. ha deciso di apportare una modifica non da poco: radunare un squadra composta da sole donne!

Ma chi potrebbe prendere il posto del capobanda George Clooney? Ovviamente, il suo alter-ego al femminile in persona, ovvero Sandra Bullock. Per il momento non sappiamo ancora chi possano essere le altre dive che l'affiancheranno nella nuova avventura, ma a dirigere l'operazione sarà Gary Ross, la cui carriera vanta già rinomate pellicole come Pleasantville, Seabiscuit – Un mito senza tempo e Hunger Games. Nelle vesti di produttori, invece, avremo gli stessi Clooney e Soderbergh.

[Leggi anche: Steven Soderbergh e Sharon Stone insieme per un film sperimentale targato HBO]

Di certo, il film non arriverà comunque prestissimo, dato che al momento Ross sta ancora terminando la post-produzione di The Free State of Jones, dramma storico con un Matthew McConaughey nei panni di un contadino del Mississippi che guiderà un gruppo di ribelli contro l'armata confederale. 

Per quanto riguarda la Bullock, è da poco uscita nelle sale statunitensi Our Brand is Crisis, nuova opera di David Gordon Green in cui veste i panni di una donna specializzata in campagne politiche e spedita in Sud America per facilitare l'insediamento di un nuovo leader. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box