Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 3 Aprile 2014

L’8 maggio uscirà nelle sale italiane Ritual, Una storia psicomagica, diretto dai registi Giulia Brazzale e Luca Immesi, prodotto dalla Regione Veneto, Fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo e da Esperimentocinema

Prodotto dalla Regione Veneto, Fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo e da Esperimentocinema, l’8 maggio uscirà nelle sale italiane Ritual, Una storia psicomagica, diretto dai registi Giulia Brazzale e Luca Immesi. Si tratta dell’opera di esordio per i due autori che si sono ispirati a La danza della realtà di Alejandro Jodorowski, che partecipa al film come interprete. Gli altri attori sono Ivan Franek, protagonista in Brucio nel vento di Silvio Soldini, Désiré Giorgietti, soprano e attrice di cinema e teatro per Corrado D’Elia e Ricci e Forte, Anna Bonasso, Cosimo Cinieri, Patrizia Laquidaria.

Per capire che non si tratta di un semplice thriller fantasy, basterebbe citare lo stesso Jodorowski che ha sostenuto l’intera operazione e ha definito il film “terapeutico”, suggerendo perfino l’utilizzo nel titolo della parola “psicomagica”. La trama, in effetti, si presta benissimo a una caduta psicologica negli abissi di mitologie e leggende locali esoteriche, quelle del Veneto. Ma gli autori hanno espressamente richiamato la matrice polanskiana, dato che tra i supervisori della scrittura c’è proprio Jeff Gross, sceneggiatore del maestro polacco. E poi anche Chris Vogler, l’autore de Il viaggio dell’eroe e Brad Schreiber di Storytech Hollywood. Una storia che parte dal rapporto sadomasochistico tra Lia (Désiré Giorgietti) e Viktor (Ivan Franek), per approdare ai rituali di magia terapeutica della zia di Lia, Agata. Ma non tutto andrà per il meglio…

Luca Immesi e Giulia Brazzale hanno esperienze eclettiche, formazione che comprende Comunicazione e Psicologia, ma soprattutto hanno fondato nel 2003 la casa di produzione Esperimento che ha realizzato Ritual, dopo un’esperienza con la Fratelli Cartocci s.r.l., per la quale si sono occupati di postproduzione.

Ritual è la prima opera in Italia prodotta con la tecnologia Red Epic 5K, che è stata già impiegata con successo in molti film, tra i quali Prometheus, Spiderman 4, Lo Hobbit, Il grande e potente Oz, Behind the candelabra, Il Grande Gatsby, Un sapore di ruggine e ossa, Pacific Rim, Hitchcock.

Valore aggiunto del film la colonna sonora di Moby, artista che non ha bisogno di tante presentazioni e che ha venduto oltre venti milioni di dischi in tutto il mondo.

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box