Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 30 Ottobre 2015

In attesa di "The Visit" (che arriverà nelle sale italiane il 26 novembre), sono intanto stati svelati titolo e data d'uscita del prossimo film di M. Night Shyamalan, un thriller soprannaturale prodotto ancora una volta da Jason Blum

M. Night Shyamalan

Qualcosa sta cambiando. Miracolosamente, l'ultimo film di M. Night Shyamalan, The Visit, non è stato un flop al botteghino e non è stato demolito dalla critica internazionale. Pensate un po', ad oggi il film ha già guadagnato oltre 60 milioni di dollari nelle sale statunitensi; non male, considerando che il budget speso è stato di “soli” 5 milioni. Ad accompagnare i biglietti venduti, poi, sono state le recensioni positive di pubblicazioni come Village Voice, The Playlist, Entertainment Weekly, New York Times, Boston Globe e USA Today.

Insomma, un'autentica ripresa per Shyamalan, che per l'occasione ha lavorato con Jason Blum, il re degli horror a low budget hollywoodiani, già responsabile di pellicole come The Conjuring, La notte del giudizio e Paranormal Activity. E siccome squadra che vince non si cambia, i due sono già alle prese con un nuovo progetto intitolato Split, il quale uscirà nelle sale americane il 20 gennaio del 2017. Al momento una sinossi dettagliata non è ancora stata svelata, ma le prime tracce ci portano nella direzione di un thriller soprannaturale.

[Leggi anche: "Unbreakable" di M. Night Shyamalan potrebbe diventare una serie tv di 6 episodi]

Inizialmente, come protagonista principale doveva esserci Joaquin Phoenix (che con Shyamalan aveva già lavorato in Signs e The Village), ma dopo il suo rifiuto, la produzione ha invece optato per James McAvoy, che per l'occasione sarà affiancato da un cast tutto femminile composto da Haley Lu Richardson, Anya Taylor-Joy, Betty Buckley e Jessica Sula. Insomma, siete eccitati per questa nuova avventura dell'autore de Il sesto senso e Unbreakable? Noi non vediamo l'ora! Fra l'altro, ricordiamo che The Visit arriverà finalmente nelle sale italiane il 26 novembre: non perdetevelo per nessuna ragione al mondo!

Categorie generali: 

Facebook Comments Box