Ritratto di Claudio Mundo
Presentazione

Classe ’82, Claudio Mundo ha sempre condotto la sua vita guidandola, quando è stato possibile, su due binari principali: la traduzione e il giornalismo. Negli anni, gli incarichi giornalistici su cui si è meglio speso hanno svariato dal lavoro nella redazione di riviste di ecologia, di politica internazionale e di cronaca locale. Un’altra sua passione è stata la rassegna stampa e i suoi orari impossibili.  Il lavoro di traduzione, quando riusciva a elevarsi dal tran tran di testi tecnico-scientifici, ha raggiunto i suoi picchi con le pubblicazioni su riviste di diffusione nazionale di reportage di viaggi e (incredibilmente!) di articoli glamour per donne. A ciò vanno aggiunte gratificanti, seppur brevi, collaborazioni in progetti di ricerca di alcuni docenti negli Stati Uniti. Ci sarebbero tante altre vie traverse da descrivere, ma preferisce riassumerle confidando che le sue caratteristiche di eclettismo e versatilità lo hanno portato a iniziare la collaborazione con FareFilm, grazie alla quale potrà immergersi ancora più a fondo nelle mobili acque cinematografiche, sperando di tornare a galla con preziosi tesori. 

facebook-profile-claudio-mundo

google-profile-claudio-mundo

linkedin-profile-claudio-mundo