Ritratto di Rita Andreetti
Autore Rita Andreetti :: 5 Dicembre 2016

Zhang Yimou presenta un trailer lungo otto minuti per convincere il pubblico del suo nuovo film blockbuster “The Great Wall”

Matt Damon in The Great Wall

Zhang Yimou è ad un passo da abbandonare del tutto quello che era il suo cinema degli albori: a giorni infatti è prevista l’uscita di The Great Wall, il suo sfarzoso blockbuster, girato presso gli scintillanti Wanda Studios di Qingdao. Si tratta di un film che ha già fatto parlare di sé ancora prima della distribuzione, perché i primi trailer pubblicati avevano mosso accuse nei confronti del regista, di avere “whitewashed” il suo cast. Questo whitewashing, per tanto tempo così in voga nel cinema di Hollywood, non è altro che la sostituzione di ruoli originariamente pensati per afro-americani o asiatici, con volti bianchi.

Pare quasi impossibile, ma la presenza di Matt Damon, Pedro Pascal e Willem Dafoe versus Jing Tian, Lu Han, Andy Lau e Eddie Peng ha suscitato un po’ di scompiglio sui social media, spingendo Matt Damon a rispondere a tono in più di un’occasione.

Ecco quindi che la produzione presenta un trailer di otto minuti per sfatare ogni dubbio: prima di tutto, sul fatto che Zhang Yimou non sia proprio più quello di Vivere!; e poi per mostrare che i cavalieri di quella tavola rotonda sono ancora tutti, sia chiaro, asiatici. I bianchi arrivano sì, ma pare quasi più per ragioni di marketing…

Ah, e soprattutto, ci sono i mostri.

[Leggi anche: "The Great Wall": Matt Damon risponde alle accuse di whitewashing]

Un film ponte questo The Great Wall, tra lo storico e il fantastico, ma soprattutto, tra Cina e Hollywood. Infatti, il budget di 160 milioni di dollari prima d’oggi, non si era visto che negli USA. E soprattutto, il film è in inglese (il primo in lingua di Zhang Yimou) ed è una produzione della neo-acquisita da Wanda Group, Legendary Pictures.

In Italia arriverà il 23 febbraio 2017, ma questo trailer lungo pensato per il mercato cinese, è già un copioso assaggio di quello che potremo aspettarci dalla più grande produzione mai affrontata in Cina e firmata Zhang Yimou. Non ci sono ancora i sottotitoli, ma per ora ce lo faremo bastare.

The Great Wall - trailer lungo

Categorie generali: 

Facebook Comments Box