Ritratto di Rita Andreetti
Autore Rita Andreetti :: 16 Aprile 2014

Il noto regista lancia un bando aperto ai giovani per la composizione di un brano da inserire nella colonna sonora del suo prossimo film "Il ragazzo invisibile"

Gabriele Salvatores

"Cerco una canzone per il mio nuovo film, dove racconto di un ragazzo di 13 anni, Michele, che scopre di avere il superpotere di diventare invisibile; all'inizio è sconcertato, preoccupato e quasi spaventato, ma poi capirà che può essere un dono, anche se difficile da gestire. Dentro ci sono tutte le emozioni dell'essere adolescenti: libertà e paura, intraprendenza e incoscienza, desiderio di essere riconosciuti insieme al desiderio di scomparire. E c'è la scoperta incredibile dell'avere un superpotere. Della canzone per ora so solo il titolo: Il ragazzo invisibile o The Invisibile Boy"

Queste le parole di Gabriele Salvatores che si rivolge a giovani compositori/cantanti/gruppi tra i 18 e i 25 anni: il regista di Io non ho paura infatti sta cercando una nuova canzone per il suo prossimo film attualmente in post-produzione, Il ragazzo invisibile. Il bando "Una canzone per il ragazzo invisibile", perché di questo si tratta, è rivolto quindi ad esordienti non vincolati ad alcuna etichetta che abbiamo voglia di fornire la propria musica come colonna sonora per il nuovo film del regista italiano. L'invisibilità degli artisti emergenti e quindi ciò che Salvatores sta cercando di combattere con questa opportunità, spalleggiato da Indigo Film, Rai Cinema, 01 Distribution e Radio Deejay.

Entro il 30 di giugno i partecipanti sono invitati a caricare il proprio pezzo sul sito http://www.ilragazzoinvisibile.it/unacanzoneper dove sono a disposizione ulteriori informazioni sul concorso e il regolamento. Entro il 31 luglio la giuria, composta dal regista, il dj e direttore artistico di Radio Deejay Linus, il compositore Federico De Robertis, Guido Lazzarini curatore di programmi televisivi e Marco Alboni, AD di Warner Music Italia, valuterà la canzone vincente che di diritto verrà inserita nella colonna sonora del film. Verrà inoltre corrisposto un compenso forfettario e garantita la registrazione del pezzo master.

Sul sito sono reperibili alcune clip di spunto e una serie di indicazioni del regista sui contenuti da far emergere; sullo stesso sito è da effettuarsi l'iscrizione.

In bocca al lupo!

Categorie generali: 

Facebook Comments Box