Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 15 Aprile 2015

Festival di Cannes 2015: Il nuovo film di Philippe Garrel, "In The Shadow of Women (L'ombre des femmes)", aprirà la sezione collaterale Quinzaine des Réalisateurs. Nel cast, tra amore e corna: Clotilde Courau, Lena Paugam e Stanislas Merhar

In the shadow of women di Philippe Garrel

Buone nuove dal Festival di Cannes 2015: ad aprire la sezione collaterale Quinzaine des Réalisateurs sarà il nuovo film del grande Philippe Garrel, In The Shadow Of Women (L'ombre des femmes), il quale racconterà la storia di una coppia di documentaristi alle prese con corna e relazioni amorose clandestine. Pieno stile Garrel dunque, che stavolta dirige un cast formato da Clotilde Courau, Lena Paugam e Stanislas Merhar. A produrre è la SBS Productions, che ha recentemente curato alcune pellicole poi finite nel circuito internazionale, da Carnage di Roman Polanski a Maps to the Stars di David Cronenberg, passando per Passion di Brian De Palma. Per ingannare l'attesa potete dare un'occhiata al primo trailer rilasciato, seppur per ora sia disponibile solamente in lingua originale francese senza sottotitoli.

A prevalere, ancora una volta, è un nostalgico bianco e nero fatto di interni e di corpi che si intrecciano per poi lasciarsi. L'impronta di Garrel è evidente, e siamo sicuri che non deluderà le aspettative dei suoi tanti fans in giro per i circuiti cinefili. Dice in proposito Edouard Waintrop, direttore artistico della Quinzaine: “È un film elegante, crudele e tenero sulla crudeltà dell'uomo, l'intelligenza delle donne, l'eroismo giornaliero degli amanti e la loro lucidità”. Trattasi di un gran ritorno per il regista, avendo presenziato alla primissima edizione della sezione non competitiva nel 1969.

Ricordiamo che l'ultimo lavoro di Garrel risale a due anni fa, La gelosia, che fu invece invitato in anteprima mondiale alla Mostra di Venezia, prima di fare tappa fra i più disparati eventi attorno al globo, da New York a Seattle, passando per Gerusalemme, Rio De Janeiro e il Biografilm bolognese. 

[Leggi anche: Intervista: La gelosia nostalgica di Philippe Garrel]

Intanto, si scaldano i motori per il Festival di Cannes 2015, la quale si svolgerà dal 13 al 24 Maggio. Sono ovviamente attesi alcuni dei migliori autori provenienti da tutto il mondo, a iniziare dagli italiani Nanni Moretti (con Mia madre) e Paolo Sorrentino (con Youth – La giovinezza). Per il programma completo mancano solo poche ore, e l'hype è decisamente alle stelle. Rimanete sintonizzati con noi!

Categorie generali: 

Facebook Comments Box