Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 17 Settembre 2015

Ad aprire le danze dell'imminente Festa del Cinema di Roma (16-24 ottobre) sarà "Truth" dell'esordiente James Vanderbilt, dramma a sfondo giornalistico con protagonisti Robert Redford e Cate Blanchett

Truth

A circa un mese di distanza dalla sua decima edizione, la Festa del Cinema di Roma (16-24 ottobre) annuncia il proprio film d'apertura: Truth dell'esordiente James Vanderbilt, che vanta nel cast una sfavillante coppia di talenti formata da Robert Redford e Cate Blanchett. Ispirata al libro Truth and Duty: The Press, the President and the Privilege of Power, la pellicola seguirà la controversia nata nel 2004 fra gli studi della CBS: qui l'anchorman Dan Rather (Redford), complice il sostegno della sua produttrice Mary Mapes (Blanchett), ha esposto al proprio telegiornale i presunti favoritismi ricevuti in passato da George W. Bush. Il contrattacco dell'allora presidente americano, però, metterà in crisi tutta la redazione della nota emittente. 

Spiega Antonio Monda, nuovo direttore artistico della Festa capitolina: “Truth è un film che si presta a due piani di lettura. Il primo è quello del rapporto tra giornalismo e politica. Il secondo è quello tra verità e faziosità: quanto nel riportare una notizia si possa essere influenzati da tesi precostituite. Basato su una storia vera, Truth è diretto con straordinaria efficacia da un regista esordiente di cui sentiremo parlare a lungo”.

Presentato nei giorni scorsi al Festival di Toronto, l'opera ha già ricevuto le prime lodi dalla critica intenazionale. Hollywood Reporter, ad esempio, ha particolarmente amato la performance della Blanchett, definendola tra le migliori della sua carriera. Secondo Variety, la bravura di Vanderbilt starebbe invece nella maniera in cui cuoce l'intensità a fuoco basso, tenendo alta l'attenzione per tutta la durata del film. 

[Leggi anche: Wes Anderson, Joel Coen e William Friedkin ospiti alla Festa del Cinema di Roma 2015]

Prima di questo debutto dietro la cinepresa, ricordiamo che Vanderbilt ha già goduto di un'interessante carriera da sceneggiatore, lavorando su pellicole come Zodiac di David Fincher e The Amazing Spider-Man di Marc Webb.

Ad affiancare Redford e la Blanchett nell'avventura: Elisabeth Moss, Topher Grace, Dennis Quaid e Bruce Greenwood. Il film uscirà negli Stati Uniti in ottobre, mentre in Italia bisognerà aspettare il primo gennaio 2016.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box