Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 17 Giugno 2015

Si scaldano i motori per la Festa del Cinema di Roma 2015, la quale si svolgerà dal 16 al 24 ottobre. Tra i primi ospiti annunciati: Wes Anderson, William Friedkin, Joel Coen, Frances McDormand, Paolo Sorrentino, Carlo Verdone e Paola Cortellesi

Wes Anderson

Prime news dal Festival del Cinema di Roma, tornata ufficialmente “Festa” con la dipartita di Marco Muller come direttore artistico, sostituito da Antonio Monda. Per scaldare gli animi e far partire il countdown, ecco quindi l'annuncio dei primi ospiti che arriveranno in capitale dal 16 al 24 ottobre, a iniziare da Wes Anderson, amatissimo cineasta reduce dal successo mondiale di Grand Budapest Hotel, che incontrerà il pubblico per svelargli il proprio amore verso il cinema italiano, nato e cresciuto grazie ad autori come Federico Fellini, Luchino Visconti e Pietro Germi.

Sbarcheranno da Hollywood anche Joel Coen e Frances McDormand, tra i coniugi più uniti e resistenti del cinema, i quali racconteranno agli spettatori la loro speciale collaborazione che nel corso degli anni ha fatto nascere alcune celebratissime opere, e pensiamo a Fargo o L'uomo che non c'era. Dall'Italia, sarà invece parecchio atteso Paolo Sorrentino: la partecipazione del regista premio Oscar prevede infatti una vera e propria chicca, ovvero i primi 15 minuti della sua presunta prossima opera. 

A completare il quadro, infine, ecco poi Carlo Verdone, Paola Cortellesi, e addirittura Renzo Piano. E se non dovesse bastarvi ancora, sappiate che sarà dei nostri pure il grande William Friedkin, cineasta cult responsabile di autentici capolavori della settima arte come L'esorcista e Il braccio violento della legge. Insomma, una squadra che farebbe invidia ad altri eventi ben più quotati, mantenendo dunque la promessa di creare una manifestazione popolare. A sostenere Monda nel suo nuovo compito, ormai lo sappiamo, è la direttrice di Ciak Piera Detassis, una che i gusti del pubblico li conosce certamente. 

Ciliegina sulla torta? La retrospettiva su Antonio Pietrangeli, di cui speriamo di poter rivedere sul grande schermo alcuni dei più noti lavori, da Io la conoscevo bene ad Adua e le compagne, passando per La visita e La parmigiana. Da segnalare anche l'omaggio a Pier Paolo Pasolini, a cui la Festa dedicherà una serata a cura di Mario Sesti e Matteo Cerami.

[Leggi anche: Piera Detassis nuovo Presidente della Fondazione Cinema di Roma]

Come riporta il portale Cineuropa, Monda avrebbe deciso di alleggerire il programma raggruppando tutte le sezioni in una sola, la quale presenterà circa 30/35 pellicole in anteprima europea tra fiction, documentari e animazione, con occhio di riguardo anche verso le serie tv. Per il programma completo, però, dovremmo attendere ancora fino a fine settembre. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box