Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 18 Aprile 2014

Verrà presentato al Teatro Auditorium di Via Hoepli 3/b a Milano questo Martedì 22 Aprile, Il nuovo cinema di Hong Kong, libro curato da Emanuele Sacchi e Stefano Locati con il contributo dei maggiori esperti del settore. Appuntamento alle ore 19

Echoes of the Rainbow di Alex Law

Tremate, fanatici del cinema asiatico. È in arrivo sugli scaffali delle librerie Il nuovo cinema di Hong Kong, curato da Emanuele Sacchi e Stefano Locati, che per l'occasione si sono avvalsi degli interventi inediti di importani registi, attori, nonché critici specializzati. Giusto per citarne alcuni, la prefazione è di un grande come Olivier Assayas, da sempre fan dichiarato del cinema cantonese, mentre tra gli altri contributi figurano firme come quelle di Sabrina Baraccetti (Direttrice del Far East Film Festival di Udine), Law Kar (Direttore dell'Hong Kong Film Archive), Pier Maria Bocchi, Alberto Pezzotta e Giona A. Nazzaro. 

Il centro culturale San Fedele, in collaborazione con Bietti Heteroterapia, organizza una serata per lanciare questo nuovo gioiellino. L'appuntamento è al Teatro Auditorium di Via Hoepli 3/b a Milano questo Martedì, 22 Aprile. Alle ore 19.00 i due curatori presenteranno l'opera, mentre alle 20.45 è prevista la proiezione commentata del film Echoes of the rainbow di Alex Law, uno dai lavori più rappresentativi dell'ex colonia britannica. 

Il volume intende trattare il cinema hongkonghese del nuovo millenio, partendo dal ritorno alla Cina nel 97 fino ad arrivare alle più recenti produzioni dei giorni nostri. Oltre a diversi saggi, ci saranno le recensioni delle più importanti pellicole del periodo. Un'occasione imperdibile, questa, per chiunque voglia focalizzarsi su una delle cinematografie più vitali del mondo, che vanta autori riconosciuti nel circuito internazionale come John Woo, Wong Kar Wai, Johnnie To e altri ancora.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box