Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 15 Aprile 2015

Tante le star hollywoodiane che nel corso degli anni, hanno dichiarato apertamente di essere atee e di non credere in Dio. L'ultima è Julianne Moore, ma prima di lei, una lunga galleria che comprende Angelina Jolie, Jodie Foster, e diverse altre

Angelina Jolie

Julianne Moore non crede in Dio. Qualche settimana fa catalizzavamo la curiosità dei nostri lettori con questa notizia (Julianne Moore come Marx: "Dio non esiste, è una sovrastruttura imposta"), ma di certo l'attrice premio Oscar per Still Alice non è la prima personalità hollywoodiana ad essersi dichiarata atea. A ricordarcene alcune è il portale Think Atheist. 

Pensiamo ad esempio ad Angelina Jolie, che affermava così in una vecchia intervista: “Se esiste un Dio? Mmm... per qualcuno. Io lo spero, per loro. Lo spero per le persone che ci credono. Per quanto mi riguarda, non sento la necessità di avere un Dio”. Della stessa posizione è anche Kevin Bacon: “Non ho mai visto così tanta unione tra la chiesa e lo stato americano. Non credo in Dio, ma se ci credessi direi che il sesso è un diritto che lui ci ha concesso. Altrimenti sarebbe la fine per la nostra specie”. 

Jodie Foster, per quanto atea, ha invece manifestato un particolare debole per le usanze religiose: “Non sono una credente, ma amo assolutamente le religioni e i loro rituali. Nella nostra famiglia celebriamo coi bambini praticamente tutte le religioni. Loro ne sono contenti, e quando mi chiedono 'Ma siamo ebrei? Siamo cattolici?' io rispondo loro che potranno scegliere quando avranno 18 anni”. Più estrema la posizione di John Malkovich, che in proposito diceva: “Credo nelle persone. Credo negli esseri umani. Credo in una macchina, ma non credo in qualcosa di cui non posso assolutamente avere prova d'esistenza. Ed è divertente, perché la gente pensa che andare in analisi o dallo psichiatra sia una roba da pazzi, ma poi vanno in chiesa... ”. 

E Joaquin Phoenix? Ovviamente un atteggiamento vicino al nichilismo: “Non credo in Dio. Non credo in una vita dopo la morte. Non credo nell'anima. Non credo in niente”. Impossibile non citare anche il grande Jack Nicholson; non vi aspettavate certamente che con quella faccia maniacale da gangster potesse essere un religioso vero? “Non credo in Dio al momento, ma ancora provo invidia per qualcuno che abbia fede. Riconosco che possa essere un'esperienza molto calmante”. 

[Leggi anche: I più celebri gangster della storia del cinema in un video di 3 minuti]

Infine, ricordiamo che diverse celebrità non-credenti sono venute anche da oltreoceano, a iniziare dall'attore asiatico più famoso di tutti i tempi, ovvero Bruce Lee, il quale era contrario a tutte le dottrine e i dogma delle religioni. Per il divo del Kung Fu, infatti, l'uomo doveva trovare la propria strada da solo, imparando passo dopo passo, senza un credo pre-impostato che gli dica cosa fare e come farlo. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box