Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 17 Agosto 2016

Che Spike Lee sia un regista sempre pronto a tuffarsi nelle controversie senza problemi è una cosa che ormai sappiamo, e a quanto pare, il nostro è sempre stato così fin dai tempi della scuola!

Spike Lee

Che Spike Lee sia un regista sempre pronto a tuffarsi nelle controversie senza problemi è una cosa che ormai sappiamo, e a quanto pare, il nostro è sempre stato così fin dai tempi della scuola!

L'autore, infatti, ha addirittura rischiato di essere espulso dalla New York University per via di un cortometraggio che girò durante gli anni '80, quando era semplicemente uno studente. L'opera in questione, intitolata The Answer, raccontava le vicende di un regista afroamericano ingaggiato da una major per girare un remake di Nascita di una nazione, pietra miliare di D.W. Griffith che definì in maniera indelebile la grammatica del cinema, per quanto tematicamente scottante: come già sappiamo, infatti, il film altro non è che un grande elogio eroico del Ku Klux Klan.

Ha raccontato Spike: “Hanno mostrato il mio film alla NYU, parlando delle grandi innovazioni portate da D.W. Griffith, ma evitando di dire che il suo film fu usato come propaganda del Klan, responsabile del linciaggio di molte persone di colore. Secondo la facoltà stavo attaccando il padre del cinema, quindi volevano espellermi. Ma poi qualcuno ha detto, 'Non possiamo espellerlo, perché l'abbiamo già assunto come assistente per l'anno prossimo'. Se avessero mostrato il mio film prima di ottenere quel posto, mi avrebbero espulso!”.

[Leggi anche: Il cinema per Spike Lee: "Uno strumento capace di cambiare le persone"]

Insomma, stima al sempre grande Spike. Dite che ci sia la possibilità che The Answer sbuchi fuori da qualche parte, magari nei meandri di Youtube o qualche altra piattaforma? Di certo, i tanti fan dell'autore pagherebbero oro pur di riuscire a dargli una sbirciata!

Tag: 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box