Ritratto di Rita Andreetti
Autore Rita Andreetti :: 10 Settembre 2015

L’accordo è stato ufficializzato: in luglio 2017 esce il nuovo attesissimo film di Christopher Nolan per Warner Bros

Christopher Nolan

Per ora si sa solo la data precisa di uscita, il 21 luglio 2017. Ma del nuovo film di Christopher Nolan, distribuito da Warner Bros, non si conosce nessun altro dettaglio.

Chiaramente essere dei big comporta dei sacrifici e l’elaborazione di strategie di riscaldamento del pubblico sempre più affinate: ecco, questa nuova produzione di Nolan non ha neanche il titolo ancora, e rimane il mistero a circondare il plot. L’uscita è in assoluto la prima informazione che la produzione ha deciso di spifferare sul nuovo progetto di Nolan; in altre parole, si è partiti dall’arrivo…

La Warner si occuperà della distribuzione mondiale come è stato per l’ultimo Interstellar, che ha diviso con Paramount. E sarà l’ottavo film concesso a Warner Bros da Christopher Nolan.

Questo infatti è il dodicesimo progetto come regista: i suoi film ci mettono circa un biennio per vedere la luce, e fino ad oggi c’è stata una vertiginosa ascesa delle sue produzioni. Dagli anni 2000 di Memento, attraverso Insomnia e le tre puntate della saga di Batman, Nolan ha dimostrato abilità non solo a livello di creazione visiva, ma anche narrativa. Il suo nome compare quasi costantemente nella sceneggiatura, su cui spiccano le stesure delle pellicole più recenti e complesse: Inception e Interstellar.

Purtroppo, ha solo sfiorato l’Oscar e i Golden Globe, e per ben due volte, nel 2000 e nel 2011. Indipendentemente dalle statuette, la sua fama travolgente è quantificabile dai botteghini impazziti: la trilogia di Batman (Batman Begins, Il cavaliere Oscuro e Il Cavaliere Oscuro – Il ritorno) ha incassato 2 miliardi e mezzo nel mondo; il solo Inception invece ha raggiunto gli 800 milioni.

Il talento del regista è ovvio anche ai produttori che hanno cercato di legarsi con il regista in modo esclusivo, ma lo stesso continua a produrre con la sua etichetta, Syncopy, assieme alla moglie Emma Thomas. Che trova il tempo di stare sul set con lui con quattro figli a casa…

[Ti potrebbe interessare: In arrivo la nuova opera di Christopher Nolan, "Quay"]

Se non sapete resistere quanto meno nello scoprire di che si tratta, possiamo fugare i dubbi dicendo che è improbabile che sia il nuovo Batman perché è in questo momento nelle grinfie di Ben Affleck, che ne sarà il volto protagonista quanto molto probabilmente il regista. Possiamo goderci, nel frattempo, un prodotto breve, Quay, che il regista ha realizzato in occasione della retrospettiva sui fratelli Quay, iniziatori dello stop motion. Oppure, il fratello Jonathan Nolan, con cui ricordiamo Christopher ha sceneggiato Interstellar, ha in ballo per il 2016 la serie TV Westworld. Magra consolazione, ma è giusto per tenere a freno i fan più scalpitanti prima del grande evento.

Categorie generali: 

Facebook Comments Box