Ritratto di Claudio Mundo
Autore Claudio Mundo :: 11 Aprile 2015

L'opera prima di Gosling, "Lost River", esce in sala negli Stati Uniti in alcuni circuiti teatrali e su alcune pay-tv on demand. Intanto Warner Bros ha deciso di rinunciare ai diritti di distribuzione del film dopo le cattive recensioni di Cannes

Ryan Gosling

In questi giorni, la prima opera dietro la macchina da presa di Ryan Gosling, Lost River, è in sala negli Stati Uniti in alcuni circuiti teatrali e su alcune pay-tv on demand. Gosling, il pilota protagonista di Drive (pellicola diretta nel 2011 da Nicolas Winding Refn che fu poi Palma d’Oro alla regia), è attualmente impegnato nella promozione del film, prevedendo anche la pubblicazione di tre clip dell'opera già definita una fiaba noir e visionaria. La storia, ad alto tasso autoriale, riguarda le vicende di una madre single che viene trascinata in un mondo oscuro e sotterraneo e di suo figlio che scopre alcuni misteri che solleticano la sua curiosità e lo trasporteranno in una città subacquea in un viaggio che metterà alla prova i sentimenti d’amore familiari e la capacità di fronteggiare insieme i pericoli. Gosling ha già dichiarato di essersi fortemente ispirato, per lo stile del suo film, proprio a Nicolas Winding Refn con cui ha lavorato in più occasioni.

La casa di produzione Warner Bros, sedotta dal debutto alla regia di una stella del cinema come Gosling, aveva subito messo le mani, a suon di milioni, sui diritti di distribuzione della pellicola negli Usa. Dopo le cattive recensioni in occasione della prima al Festival di Cannes 2014, ora il colosso americano sembra aver deciso di fare un passo indietro e stia cercando di contattare compagnie di distribuzione indipendenti a cui passare la mano. La decisione del blockbuster, in fin dei conti, potrebbe giovare al film: lo stile e i contenuti di Lost River si adattano meglio a una distribuzione più piccola che possa dedicare all’opera l’attenzione che merita. 

[Leggi anche: "Lost River" di Ryan Gosling non uscirà (quasi) nei cinema statunitensi]

Il cast è di tutto rispetto e vede schierati Christina Hendricks, Iain De Caestecker, Saoirse Ronan, Matt Smith, Reda Kateb, Barbara Steele, Eva Mendes e Ben Mendelsohn. Le date della distribuzione in Italia non sono ancora state rese note.

Il trailer ufficiale di "Lost River" rilasciato dalla Warner Bros

Categorie generali: 

Facebook Comments Box