Ritratto di Pierre Hombrebueno
Autore Pierre Hombrebueno :: 20 Agosto 2014

Alejandro González Iñárritu si prepara a girare la sua prima serie tv, “One Percent”, la quale racconterà di un contadino che scopre un segreto in grado di cambiare la vita della propria famiglia. Nel cast, Hilary Swank, Ed Harris ed Ed Helms

Hilary Swank protagonista di One Percent, nuova serie tv di Alejandro Gonzalez Inarritu

Anche Alejandro González Iñárritu non resiste al richiamo del mondo televisivo: l'autore messicano è stato infatti confermato come regista e sceneggiatore di One Percent, nuova serie targata Starz la cui prima stagione avrà 10 episodi. La storia è quella di un contadino che scoprirà un segreto in grado di cambiare la vita della sua famiglia. Nel cast, il doppio premio Oscar Hilary Swank, assieme a Ed Helms ed Ed Harris. L'autore di pellicole rinomate come Babel e 21 grammi dirigerà i primi 2 episodi, in modo da imprimere una direzione estetica che i prossimi adepti potranno seguire. Inutile sottolineare come questo progetto si aggiunga automaticamente alla nostra ormai lunghissima lista di serie tv da attendere e seguire, come degli stramaledetti nerd che non hanno mai avuto una vita sociale. Che il baricentro di Hollywood si stia spostando pian piano è innegabile, e basti vedere i nomi che si sono cimentati nelle avventure televisive in questi ultimi anni: Steven Spielberg, Martin Scorsese, M.Night Shyamalan, Guillermo Del Toro, Steven Soderbergh, David Fincher, Eli Roth e tantissimi altri ancora.

Nel frattempo, sale la febbre anche per l'ultima pellicola cinematografica di Iñárritu, Birdman, scelta come apertura della prossima Mostra del Cinema di Venezia. Al centro delle vicende, un attore ormai semi fallito, il quale lotta per riuscire a realizzare uno spettacolo a Broadway. Protagonista è un Michael Keaton in assoluto odore di Oscar, contornato da altri nomi importanti come quelli di Naomi Watts, Emma Stone, Edward Norton e Zach Galifianakis. L'autore sarà poi sul set di The Revenant (la cui uscita americana è prevista nel 2016), storia di vendetta ambientata nel 1820 e che vanta un cast formato da Leonardo Di Caprio e Tom Hardy. 
Quello di One Percent sarà il primo tuffo televisivo per Iñárritu, cineasta infermabile e perennemente occupato; sembrano così lontani gli anni del suo debutto Amores Perros, film dall'energia brutale che ha lanciato il suo talento nel 2000, guadagnandosi subito diversi riconoscimenti, tra cui un Bafta come Miglior Film Straniero, il premio della Settimana della Critica a Cannes, e incontabili Festival che comprendono Palm Springs, Fantasporto, Montréal, Tokyo e tanti altri. Sono passati 14 anni da allora, e speriamo che il regista abbia mantenuto la medesima carica rabbiosa ed evocativa. 

Categorie generali: 

Facebook Comments Box