Ritratto di Redazione
Autore Redazione :: 26 Gennaio 2018

Era abbastanza prevedibile che il mondo intorno alle criptovalute attirasse l'attenzione per un soggetto adatto a una serie tv come l'imminente Children of Satoshi

L'immagine della moneta digitale dal sito Bitcoin.com

Era abbastanza prevedibile che il mondo intorno alle criptovalute attirasse l'attenzione per un soggetto adatto a una serie tv come l'imminente Children of Satoshi.

La piattaforma inglese LiveTree Adept sta, infatti, lanciando la serie Children of Satoshi, incentrata appunto sul mercato delle monete digitali.

Il pilot sarà visibile sul nuovo canale di LiveTreeAdept, Blossom TV, entro la fine di quest'anno.

La serie descriverà il fenomeno di crescita delle criptovalute e le misure che i vari governi stanno cercando di approntare per regolamentare gli scambi. Isabel Anderton (Augustina) dirigerà la serie, che ha un budget di un milione e quattrocentomila dollari ad episodio, con Tibo Travers (Happy Hour) a produrre. Mentre la sceneggiatura ha la firma di David Lofts e John Stahl. Anche la musica è interessante con il produttore Youth, già membro dei Killing Joke, in veste di supervisore alla colonna sonora insieme alla pop star Imogen Heap, che si occuperà delle  musiche originali per la prima stagione.

Ricordiamo che Bitcoin è una moneta digitale che è riuscita a rendersi libera dai controlli statali. Nelle intenzioni della produzione ci sarebbe quella di rendere più democratica l'informazione intorno ai meccanismi economici delle nuove monete. Ma non solo perché dalle parole stesse del CEO di Livetree Adept, Ashley Turing, sembrerebbe che i contenuti di questo tipo potrebbero cambiare non poco andando verso una vera e propria rivoluzione di quanto è stato offerto fino ad oggi all'utente finale... Speriamo bene!

Fonte: Deadline

Categorie generali: 

Facebook Comments Box